Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Ricorso

Che cosa significa "Ricorso"?

Atto introduttivo di un giudizio, caratterizzato dal fatto che la parte si rivolge prima al giudice, il quale con decreto fissa la data di comparizione delle parti, e poi procede alla notifica alla controparte del ricorso, unitamente al pedissequo decreto. Si tratta di un atto strutturalmente diverso dalla citazione in quanto non contiene la vocatio in ius ma solo l'editio actionis. In particolare, è l'atto introduttivo del giudizio in Cassazione (366 c.p.c.), del processo del lavoro (414 c.p.c.), del procedimento per ingiunzione (638 c.p.c.) e di tutti i procedimenti di volontaria giurisdizione (737 c.p.c.). Inoltre, assume la forma di ricorso qualsiasi istanza che le parti debbano rivolgere al giudice nel processo esecutivo.

Articoli correlati a "Ricorso"

"Ricorso" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

"Ricorso" nelle notizie giuridiche

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.