Brocardi.it - L'avvocato in un click!

Hai un problema o un dubbio legale?

Chiudi
Prima di affidare incarichi formali ad un legale, con il rischio di intraprendere azioni giudiziarie dai costi certi e dai risultati incerti, richiedi a Brocardi.it un parere giuridico preliminare. Al modico prezzo di € 29,90 i nostri avvocati ti forniranno un inquadramento giuridico del problema proposto, con indicazione delle possibili soluzioni e delle reali probabilità di successo in un'eventuale causa legale.
Consulenza legale online
SEI UN PRIVATO?
Risolvi il tuo problema con soli € 29,90.
Ricevi la tua consulenza legale in soli 5 giorni lavorativi.
SCOPRI
Consulenza per avvocati
SEI UN AVVOCATO?
Brocardi.it ti dà una mano!
Affida a noi le ricerche giuridiche per la redazione dei tuoi atti.
SCOPRI

Consulenze legali degli ultimi 30 giorni

Francesco S. chiede
Gentili Responsabili, mi permetto di illustrarvi la mia situazione; perdonate le mie eventuali inesattezze e il mio gergo non specialistico. Nel luglio del 2013 venni condannato per guida in stato di ebbrezza dopo un ordinario controllo, ai sensi... continua a leggere
Brocardi.it risponde
La risposta, purtroppo, è negativa. Nel nostro sistema processualpenalistico, come noto, la revisione è una impugnazione straordinaria il cui obiettivo è quello di “raddrizzare” eventuali errori giudiziari che possono verificarsi... continua a leggere
V.l U. chiede
Buongiorno, volendo di comprare un appartamento ci siamo mesi di cercare e vedere le offerte che errano nelle agenzie. In una agenzia abbiamo visto e firmato un foglio di visita di un appartamento che a noi piaceva però senza magari fare una proposta... continua a leggere
Brocardi.it risponde
L'attività dell'agenzia immobiliare va inquadrata nell'ambito della mediazione, prevista e disciplinata dal codice civile. In particolare, l'art. 1754 del c.c. definisce il mediatore come " colui che mette in relazione due o... continua a leggere
Roberto S. chiede
Gentilissimi, il giudice ordinario di appello si dichiara incompetente relativamente ad una controversia in tema di espropriazione per pubblica utilità, in favore del giudice amministrativo. In particolare, il Comune appellante (integralmente soccombente in... continua a leggere
Brocardi.it risponde
L’art. 11, comma 2 , c.p.a. identifica quale termine iniziale per la decorrenza del termine di tre mesi per procedere alla riassunzione davanti al Giudice munito di giurisdizione il passaggio in giudicato della decisione che ha declinato la giurisdizione .... continua a leggere
GIUSEPPE P. chiede
Abbiamo sottoscritto una donazione con onore a favore di un conoscente. Nell'atto sottoscritto il donatario si impegnava a prestare assistenza morale e materiale fornendo medicine, alimenti e tutto il necessario per garantire un dignitoso tenore di vita a me e... continua a leggere
Brocardi.it risponde
L’atto che tra le parti è stato stipulato, e che si è avuto modo di leggere perché inviato in copia a questa redazione, può senza alcun dubbio qualificarsi, sotto un profilo prettamente giuridico, come una donazione modale o con... continua a leggere
VEDI TUTTE
Valorizza la tua tesi di laurea inserendola gratuitamente su Brocardi.it. Potrai guadagnare fino a € 18,00 per ogni vendita effettuata. Sono accettate anche tesi di dottorato, specializzazione e master.
Non aspettare, inviaci subito la tua tesi!
diritto commerciale

Contratto di rete: quando la relazione va oltre la sopravvenienza

di Emiliano La Ganga Ciciritto
TESI DI LAUREA MAGISTRALE - ANNO 2019
FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA
Molti studi hanno cercato di conciliare la teoria americana dei relational contracts con l'ordinamento giuridico italiano. Questo per dare maggiore importanza alla relazione contrattuale che si crea nell'esecuzione di quanto stabilito nell'atto, piuttosto... (continua a leggere)
diritto penale

L'evoluzione applicativa dell'art. 416-bis c. p.: la mafia silente e l'apporto probatorio dei collaboratori di giustizia.

di Emanuele Damante
TESI DI LAUREA MAGISTRALE - ANNO 2019
FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA
L’art. 416-bis c.p. rappresenta tutt’oggi, dal punto di vista repressivo, la risposta legislativa più poderosa all’emergenza costituita dal fenomeno mafioso. Mediante la sua introduzione, avvenuta per opera della legge 16 settembre 1982, n.... (continua a leggere)