Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo del giorno

Contraxisse unusquisque in eo loco intelligitur, in quo, ut solveret se obligavit

Consulenza legale online

Brocardi.it, nato nell'anno 2003, è tra i quattro siti giuridici italiani più visitati della rete. Sono oltre 100.000 le persone che quotidianamente lo consultano per trovare risposta ai loro dubbi legali, per studio, o per lavoro. Nel 2012 la redazione ha avviato un'attività di consulenza legale online. Chiunque necessiti di un parere legale può inviare il proprio quesito e ricevere una consulenza legale completa nei giro di cinque giorni lavorativi, al prezzo di 29,90 Euro, il più basso della rete. Il servizio è attivo per tutte le materie afferenti il diritto civile, ed in particolare, a solo scopo esemplificativo: eredità, problemi condominiali, distanze tra edifici, servitù, locazioni, appalti, usucapione, problemi societari, liti con professionisti (avvocati, commercialisti, consulenti vari), questioni relative alla procedura civile (esecuzioni, pignoramenti, sfratti, notifiche, termini, decadenze, nullità, appellabilità, revocazioni, etc.), donazioni, contratti di agenzia, amministrazione di sostegno, fondo patrimoniale, separazione e divorzio, alimenti, assegnazione della casa familiare, fallimenti, assicurazioni, marchi, brevetti.

Miglior prezzo del web
Alta reputazione del sito
Alto tasso di soddisfazione clienti
  • Anonimo chiede
    mercoledì 31/10/2018 - Basilicata
    Ho già chiesto precedentemente vostra consulenza per il reato di:"CALUNNIA AGGRAVATA" per cui sono stato processato ed assolto ai sensi dell'art. 430/2° comma del c.p.p. Tale assoluzione non mi ha soddisfatto, in quanto non sono stato assolto... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 14/11/2018
    Per rispondere al quesito va prima di tutto compreso le ragioni poste alla base dell’assoluzione dell’imputato. Nel caso di specie questi viene assolto dal Tribunale di Taranto sulla base dell’articolo 530 , comma 2, del codice di procedura... (continua a leggere)

  • Salvatore C. chiede
    mercoledì 07/11/2018 - Sicilia
    Salve, sono un socio di una società snc di persone la società e composta da tre soci 40% 30% 30%. Per mettere la società in liquidazione ci vuole il consenso di tutti i soci o si va per maggioranza? Visto che un socio non si presenta al lavoro... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 14/11/2018
    Va preliminarmente detto che la risposta può variare a seconda del contenuto del contratto sociale ( atto costitutivo della società ). Se in esso è scritto, infatti, che per lo scioglimento è sufficiente la maggioranza dei soci... (continua a leggere)

  • Teresa M. F. chiede
    martedì 06/11/2018 - Lombardia
    Voglio fare causa al mio commercialista per NEGLIGENZA od IMPERIZIA perchè a causa della mancata conoscenza della legge (Lettera Circolare del Ministero del Lavoro n.10478 del giugno 2013) ho pagato dei contributi pensionistici che potevo non pagare... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 13/11/2018
    Il Ministero del Lavoro con la Circolare n.10478 del 10.06.2013 ha fornito indicazioni riguardo alla possibilità di utilizzare l'attività di familiari che siano già titolari di altro rapporto di lavoro , pensionati o soggetti che non... (continua a leggere)

  • V. V. chiede
    mercoledì 07/11/2018 - Veneto
    Spett. Studio, devo aprire uno Studio e Galleria d'Arte in due locali di categoria C3 in cui produrrò, esporrò e venderò quadri dipinti da me. Una parte del laboratorio è attrezzata per l'esposizione di quadri alle pareti ed... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 13/11/2018
    Tutte le volte in cui si pone la necessità di stabilire se un immobile possa essere o meno idoneo a svolgervi una determinata attività, non ci si può esimere dal fare riferimento alle norme dettate in materia di catasto edilizio urbano.... (continua a leggere)

Vedi tutte

Notizie giuridiche recenti

Vedi tutte