Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo del giorno

Licei subtilitas iuris refragari videatur, attamen voluntas testatoris ex bono et aequo tuenda est

Consulenza legale online

Brocardi.it, nato nell'anno 2003, è tra i quattro siti giuridici italiani più visitati della rete. Sono oltre 100.000 le persone che quotidianamente lo consultano per trovare risposta ai loro dubbi legali, per studio, o per lavoro. Nel 2012 la redazione ha avviato un'attività di consulenza legale online. Chiunque necessiti di un parere legale può inviare il proprio quesito e ricevere una consulenza legale completa nei giro di cinque giorni lavorativi, al prezzo di 29,90 Euro, il più basso della rete. Il servizio è attivo per tutte le materie afferenti il diritto civile, ed in particolare, a solo scopo esemplificativo: eredità, problemi condominiali, distanze tra edifici, servitù, locazioni, appalti, usucapione, problemi societari, liti con professionisti (avvocati, commercialisti, consulenti vari), questioni relative alla procedura civile (esecuzioni, pignoramenti, sfratti, notifiche, termini, decadenze, nullità, appellabilità, revocazioni, etc.), donazioni, contratti di agenzia, amministrazione di sostegno, fondo patrimoniale, separazione e divorzio, alimenti, assegnazione della casa familiare, fallimenti, assicurazioni, marchi, brevetti.

Miglior prezzo del web
Alta reputazione del sito
Alto tasso di soddisfazione clienti
  • Anonimo chiede
    martedì 09/10/2018 - Marche
    Vittima emoderivati infetti, dopo l'iter necessario, sono arrivata al processo civile per indennizzo (l 210/92) per ottenere ulteriore indennizzo per doppia patologia (legge 238/97). In concomitanza ho un'altra causa per il risarcimento, citati liquidatore... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 16/10/2018
    Vi sono qui diverse questioni da affrontare. La prima è quella relativa ad eventuali errori del CTU . La procedura civile prevede, come correttamente evidenziato anche nel quesito, che il CTU, prima del deposito della perizia definitiva, rediga prima... (continua a leggere)

  • Luigi O. chiede
    martedì 09/10/2018 - Lazio
    Avvocato, un terreno di proprietà dell’ente regionale Ater è completamente abbandonato. Trovasi in pieno centro città con grande traffico pedonale e veicolare. Se un cittadino, stanco di vedere la sporcizia, chiama una ditta per le... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 16/10/2018
    Sul fronte penale, l’intenzione di far pulire un fondo di proprietà pubblica senza autorizzazione, sebbene pregevole, potrebbe non essere scevra di conseguenze rilevanti. L’art. 637 del codice penale punisce infatti la condotta di chi senza... (continua a leggere)

  • Giuseppe Z. chiede
    martedì 09/10/2018 - Lazio
    chiedo chiarimenti sull'art.878cc mura di cinta. Recentemente nel comune di (omissis) l'ufficio urbanistico non vuole approvare la costruzione di una tettoia in quanto sostiene che nelle norme tecniche bisogna rispettare i 5 metri dal confine. Premetto che il... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 15/10/2018
    Il criterio per calcolare la distanza minima obbligatoria tra edifici in caso di presenza di muro di cinta si ritrova proprio nell’art. 878 del c.c. La norma stabilisce, infatti, al primo comma che “ il muro di cinta e ogni altro muro isolato... (continua a leggere)

  • Roberto B. chiede
    lunedì 08/10/2018 - Lombardia
    Il quesito è il seguente: Il Presidente di una Azienda Speciale Consortile, costituita tra i Comuni di un ambito territoriale, può essere presidente/titolare di impresa/società privata che si occupa di fornire servizi pubblici (ad esempio... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 14/10/2018
    La questione è stato oggetto di vivace dibattito, sia in dottrina che in giurisprudenza, almeno per quanto riguarda la natura giuridica delle aziende speciali. Il nodo da sciogliere concerne infatti l'applicabilità o meno della disciplina di... (continua a leggere)

Vedi tutte

Notizie giuridiche recenti

Vedi tutte