Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Titolo I - Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Disposizioni generali sulle successioni

Capo I - Dell'apertura della successione, della delazione e dell'acquisto dell'eredità

Capo II - Della capacità di succedere

Capo III - Dell'indegnità

Capo IV - Della rappresentazione

Capo V - Dell'accettazione dell'eredità

Sezione I - Disposizioni generali

Sezione II - Del beneficio d'inventario

Capo VI - Della separazione dei beni del defunto da quelli dell'erede

Capo VII - Della rinunzia all'eredità

Capo VIII - Dell'eredità giacente

Capo IX - Della petizione di eredità

Capo X - Dei legittimari

Sezione I - Dei diritti riservati ai legittimari

Sezione II - Della reintegrazione della quota riservata ai legittimari

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)
223 In questo titolo (artt. 456-564) sono contenute le norme che riguardano la successione in generale e che sono di comune applicazione nei confronti delle due forme di successione, la legittima e la testamentaria. Il criterio in esso seguito, di accogliervi quel complesso di disposizioni destinate a disciplinare gli istituti fondamentali del diritto successorio, è stato posto in maggiore evidenza dalla nuova intitolazione risultante dal testo.

Testi per approfondire "Disposizioni generali sulle successioni"


→ Altri libri su Disposizioni generali sulle successioni ←