Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Titolo II - Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

[Aggiornato al 30/06/2020]

Del lavoro nell'impresa

Nel nostro sistema giuridico la disciplina delle attività economiche ruota intorno alla figura dell’imprenditore, la cui definizione la troviamo nella norma in commento.
La disciplina non è la medesima per tutti gli imprenditori.
Il codice civile distingue gli imprenditori in base a tre criteri:
  1. oggetto: determina la distinzione fra imprenditore agricolo (art. 2135) e imprenditore commerciale (art. 2195);
  2. dimensione: determina la distinzione fra piccolo imprenditore (art. 2083) ed imprenditore medio-grande;
  3. natura: determina la tripartizione legislativa fra impresa individuale, impresa costituita in forma di società ed impresa pubblica.

Capo I - Dell'impresa in generale

Sezione I - Dell'imprenditore

Sezione II - Dei collaboratori dell'imprenditore

Sezione III - Del rapporto di lavoro

Sezione IV - Del tirocinio

Capo II - Dell'impresa agricola

Sezione I - Disposizioni generali

Sezione II - Della mezzadria

Sezione III - Della colonia parziaria

Sezione IV - Della soccida

Sezione V - Disposizione finale

Capo III - Delle imprese commerciali e delle altre imprese soggette a registrazione

Sezione I - Del registro delle imprese

Sezione II - Dell'obbligo di registrazione

Sezione III - Disposizioni particolari per le imprese commerciali

Testi per approfondire "Del lavoro nell'impresa"


→ Altri libri su Del lavoro nell'impresa ←