Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 2212 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n.262)

Poteri dei commessi relativi agli affari conclusi

Dispositivo dell'art. 2212 Codice civile

Per gli affari da essi conclusi, i commessi dell'imprenditore sono autorizzati a ricevere per conto di questo le dichiarazioni che riguardano l'esecuzione del contratto e i reclami relativi alle inadempienze contrattuali [1495, 1512].

Sono altresì legittimati a chiedere i provvedimenti cautelari [77, 669 c.p.c.] nell'interesse dell'imprenditore [1745, 2905].

Ratio Legis

La norma prevede una rappresentanza passiva del commesso posta nell'interesse dei terzi.

Spiegazione dell'art. 2212 Codice civile

La rappresentanza passiva del commesso è limitata alle dichiarazioni riguardanti l'esecuzione del contratto ed i reclami per inadempimento (es: denuncia per vizi della merce fornita).
Si ha la rappresentanza passiva solo in quanto il negozio rientri nelle mansioni del commesso, ma anche in quanto sia stato da lui concluso.
Tale rappresentanza è posta nell'interesse dei terzi, per cui non può essere limitata dall'imprenditore.

I commessi non hanno il potere di risolvere i contratti da essi conclusi.

Nei provvedimenti cautelari, di cui al 2° comma, sono compresi tutti gli atti conservativi del diritto dell'imprenditore, giudiziali (es: sequestro conservativo) e stragiudiziali (es: denuncia per vizi). Questo potere è necessario.

I commessi non hanno legittimazione processuale attiva e passiva, fatta eccezione per i suddetti provvedimenti cautelari.

Ai commessi non è applicabile l'art. 2208.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Profili tipologici delle garanzie personali

    Autore: Renna Mario
    Editore: Aracne
    Collana: Studi sul diritto delle imprese
    Pagine: 312
    Data di pubblicazione: agosto 2018
    Prezzo: 16 €
    Lo studio esamina le principali forme di garanzia elaborate nella prassi commerciale attraverso la prospettiva dell'autonomia d'impresa. Questa impostazione legittima e impone una riconsiderazione di alcuni capisaldi del diritto comune dei contratti (come le regole che definiscono gli elementi della causa e dell'oggetto) e permette di rivisitare la tenuta delle norme imperative previste per il tipo fideiussorio, alla luce di un confronto con il tipo di interessi ritenuti meritevoli secondo il... (continua)
  • La filiera agroalimentare. Il mercato del lavoro e le esigenze di professionalità. Le performance delle imprese, l'innovazione e la sostenibilità

    Editore: Aracne
    Collana: Service intelligence
    Pagine: 224
    Data di pubblicazione: novembre 2015
    Prezzo: 22 €

    Il presente volume è il frutto di uno studio multidisciplinare realizzato dalla Fondazione Obiettivo Lavoro in collaborazione con il CRISP, centro di ricerca interuniversitario per i servizi di pubblica utilità e la Fondazione Sussidiarietà. Contributi di Dario Cavenago, Emilio Colombo, Giulia Di Mucci, Claudia Graziani, Piergiorgio Lovaglio, Elisabetta Marafioti, Mattia Martini, Mario Mezzanzanica, Gloria Ronzoni.

    (continua)
  • Valutazione d'azienda, alcune criticità del processo di stima con particolare riferimento alle PMI

    Editore: Giuffrè
    Collana: quaderni dell'Unione di Vicenza. L'Unione di Vicenza scrive con.
    Data di pubblicazione: settembre 2018
    Prezzo: 8,00 -5% 7,60 €