Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 2194 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

[Aggiornato al 10/06/2019]

Inosservanza dell'obbligo di iscrizione

Dispositivo dell'art. 2194 Codice civile

Salvo quanto disposto dagli articoli 2626 e 2634(1), chiunque omette di richiedere l'iscrizione [2188, 2195, 2196, 2205, 2221](1) nei modi e nel termine stabilito dalla legge, è punito con la sanzione amministrativa da euro 10 a euro 516 [2189, 2190, 2197, 2198, 2330, 2383, 2385, 2400, 2417, 2446(2).

Note

(1) Si rimanda all'art. 2630 per la nuova fattispecie di "Omessa esecuzione di denunce, comunicazione o depositi".
(2) La sanzione è applicabile a prescindere dal tipo di omissione commessa: sia che l'omissione riguardi l'intera iscrizione, sia che riguardi la mancanza di un documento o il ritardo nella richiesta.

Spiegazione dell'art. 2194 Codice civile

A seguito dell'entrata in vigore della legge 24 dicembre 1975, n. 706 sulla depenalizzazione, la fattispecie prevista dalla norma costituisce solo un illecito amministrativo.
La norma non è applicabile alle società, a cui si applica l'art. 2630.
Vi sono, comunque, numerosi adempimenti pubblicitari privi di sanzione penale, amministrativa o civile.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo