Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 2199 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Indicazione dell'iscrizione

Dispositivo dell'art. 2199 Codice civile

L'imprenditore deve indicare negli atti e nella corrispondenza, che si riferiscono all'impresa, il registro presso il quale è iscritto [2250].

Spiegazione dell'art. 2199 Codice civile

L'obbligo previsto dalla norma sussiste solo in relazione agli atti ed alla corrispondenza che si riferiscano all'impresa.
Per atti si intendono anche quelli non negoziali, ma non gli annunci pubblicitari e le indeterminate comunicazioni al pubblico.

Se gli atti e la corrispondenza riguardano la sede secondaria, va indicato il registro delle imprese in cui è iscritta la sede secondaria, né sussiste un obbligo di indicare entrambi i registri, della sede principale e della sede secondaria.

Gli adempimenti previsti dalla norma hanno una mera funzione di pubblicità-notizia: essi sono estranei all'attuazione della pubblicità ex artt. 2188 e seguenti.

In caso di inadempimento non è prevista nessuna sanzione penale o amministrativa.

Per le società l'articolo di riferimento è il 2250.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Jobs act e procedure concorsuali

    Collana: Diritto delle crisi delle imprese
    Data di pubblicazione: giugno 2018
    Prezzo: 65,00 -5% 61,75 €
    La relazione ministeriale al disegno di legge delega, presentato alla Camera dei Deputati, evidenzia l'inevitabile conflitto fra la disciplina del diritto concorsuale e del lavoro, in ragione del fatto che regolano entrambi ordinamenti speciali che, per diversa impostazione, derogano alle regole del codice civile. L'opera, a tal fine, costituisce una guida indispensabile nell'individuazione della disciplina applicabile, esaminando le problematiche connesse ai mutamenti soggettivi, alla... (continua)
  • Operazioni straordinarie e tutela degli investitori. Tra rimedi compensativi e rimedi ostativi

    Editore: Giappichelli
    Collana: Studi di diritto dell'impresa
    Pagine: 392
    Data di pubblicazione: luglio 2018
    Prezzo: 49,00 -5% 46,55 €
    La monografia "Operazioni straordinarie e tutela degli investitori. Tra rimedi compensativi e rimedi ostativi" affronta il tema della tutela degli investitori in occasione di operazioni straordinarie. L'opera offre una proposta di categorizzazione dei rimedi a disposizione degli investitori secondo la distinzione tra "rimedi compensativi" e "rimedi ostativi". Il problema indagato, ricorrente nelle operazioni esaminate (aumento di capitale e fusione in presenza di più categorie di... (continua)
  • Manuale delle attività commerciali e artigianali

    Collana: Commercio & servizi
    Pagine: 542
    Data di pubblicazione: agosto 2018
    Prezzo: 68,00 -5% 64,60 €
    Il volume offre un quadro esaustivo della disciplina amministrativa del commercio  sia nelle forme tradizionali che nelle varie forme speciali e delle attività artigianali, sulla base dei principi fondamentali che il legislatore nazionale ha approvato negli ultimi anni. Questa nuova edizione si è resa necessaria dopo l'azione legislativa di riforma del D.lgs. n. 222/2016 e si propone di chiarire gli aspetti operativi legati alla semplificazione procedurale riconosciuta... (continua)
  • Le crisi d'impresa in un'economia finanziaria

    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: settembre 2018
    Prezzo: 17,00 -5% 16,15 €
    Il volume cerca di cogliere il senso delle riforme (soprattutto il Codice della crisi e dell'insolvenza elaborato dalla Seconda Commissione Rordorf) che stanno mutando il volto del diritto concorsuale. Il problema di fondo è costituito dal progressivo ridimensionamento del ruolo della responsabilità patrimoniale e della par condicio creditorum: invece di confidare su meccanismi liquidatori, si cerca d'intervenire d'anticipo sulla gestione dell'impresa; invece di puntare sulla... (continua)