Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Archivio delle consulenze legali

Quesito Q20112138 del 21/01/2011
Sandra D. chiede
«Quali sono i rapporti di questa normativa con il D.lgs. 28/2010 e il D.M. 180/2010, aventi come oggetto la normativa e il regolamento in merito alla mediazione civile? Grazie»
Consulenza legale: «L'art. 23 (rubricato "Abrogazioni") del decreto legislativo 28/2010 in materia di conciliazione delle controversie civili e commerciali, attuativo dell'art. 60 della legge 69/2009, recita: " Restano ferme le disposizioni che...»

Quesito Q20112144 del 21/01/2011
Massimo L. chiede
«Salve, sono proprietario insieme a tre fratelli di uno stabile composto da 4 appartamenti ed un locale garage. La proprietà risulta allo stato attuale "comune non divisa". Si voleva procedere per un "atto di divisione"...»
Consulenza legale: «La situazione di comunione descritta nel caso di specie sembra configurarsi come comunione ereditaria, che si ha nell'ipotesi in cui due o più persone sono chiamate pro quota alla medesima eredità. L' art. 713 del...»

Quesito Q20112148 del 21/01/2011
Emma chiede
«Vorrei sapere cortesemente quando e come l'attore (della denuncia di danno temuto) può adempiere all'ordinanza dell'obbligo di fare, nel caso in cui il convenuto non abbia adempiuto spontaneamente. Grazie»
Consulenza legale: «Nell'ordinanza con cui il giudice ordina al resistente nel giudizio ex art. 1172 del c.c. il compimento di determinate attività volte ad ovviare il pericolo temuto, egli può autorizzare il ricorrente, in difetto di tempestiva...»

Quesito Q20112065 del 21/01/2011
Rodolfo W. chiede
«Una sorella (tre eredi) ha trovato testamento olografo e non vuole farmene avere copia. Cosa posso fare? All'inizio del 2009, inoltre, avevano portato il padre da un notaio per farsi firmare un atto di donazione, nonostante lui soffrisse di...»
Consulenza legale: «Il codice civile impone a chi sia in possesso di un testamento olografo di presentarlo a un notaio per la pubblicazione ( art. 620 del c.c. , primo comma). Chiunque vi abbia interesse può ricorrere al tribunale del circondario in cui si...»

Quesito Q20112097 del 21/01/2011
Nulea chiede
«Nell'anno 1987 mi sono sposato con una donna divorziata che aveva di una figlia di 9 anni invalida al 100% avuta durante il precedente matrimonio. Durante il matrimonio abbiamo avuto un figlio che attulamente vive con me. Nel 1993 mia moglie...»
Consulenza legale: «Con l’adozione in casi particolari, l’adottante assume gli obblighi di assistenza, istruzione e mantenimento nei riguardi dell’adottato, la titolarità e l’esercizio della potestà genitoriale su di lui, ma non...»

Quesito Q20112074 del 20/01/2011
Severino N. chiede
«Possiedo una casa in comproprietà con la suocera: lei ha il 50%, io e mia moglie il 25% ciascuno. La casa è disposta su due piani separati indipendenti, con due bilocali al piano terra e un unico appartamento al primo piano,...»
Consulenza legale: «In mancanza di un accordo tra i partecipanti alla comunione, lo scioglimento può essere ordinato dall'autorità giudiziaria, adita da colui che intenda dividere il bene ( art. 1111 del c.c. ). Ciascun partecipante alla comunione...»

Quesito Q20101141 del 20/01/2011
Sabina P. chiede
«Il Giudice può condannare un padre che crea danni seri di salute (come il fumo passivo), obbligarlo a prendere la bambina quando gli spetta e a smettere di farla dormire per terra presso il suo studio (è dentista) ed altro? Grazie.»
Consulenza legale: «Il Giudice, nell'emanare i provvedimenti relativi ai figli, gode di ampia discrezionalità, potendo addirittura disattendere anche le istanze proposte congiuntamente dai genitori. Tutti i provvedimenti adottati dal giudice devono essere...»

Quesito Q20112085 del 20/01/2011
Maria chiede
«L'articolo non mi è chiaro... rinuncio al mio diritto sulle cose comuni ma devo pagare lo stesso le spese?»
Consulenza legale: «L' art. 1104 del c.c. sancisce la possibilità per il comunista di rinunziare a suoi diritti su cose comuni, per le quali debbano essere sostenute delle spese, risultando così da esse (almeno in parte) liberato. Un esempio...»

Quesito Q20112107 del 20/01/2011
Simo chiede
«Mia nonna, ora deceduta, con due figlie, aveva dato la nuda proprietà di un immobile a una sola figlia, riservandosi il diritto di usufrutto. Alla sua morte, l'appartamento rientra nel patrimonio ereditario anche se lei aveva solo l'usufrutto? La...»
Consulenza legale: «Il diritto di usufrutto, quanto a durata, non può eccedere la vita dell'usufruttuario ( art. 979 del c.c. ). Pertanto, alla morte di questo, la proprietà si consolida in capo al nudo proprietario. Altra questione è...»

Quesito Q20112122 del 20/01/2011
Anna B. chiede
«Buongiorno. Vorrei porre un quesito al quale io ed alcuni colleghi (bancari), in base alle nostre conoscenze in tema, daremmo risposte differenti. Qual è il significato del "di corrispondenza" (e cosa questo comporta) nel...»
Consulenza legale: «Il conto corrente di corrispondenza, o conto corrente bancario, è un contratto non esplicitamente previsto dal nostro codice civile, che all' art. 1823 del c.c. disciplina il conto corrente semplice, in relazione al quale il "...»

Vai alla pagina
1473-474-475-476-477-478-479-480-481499