Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Consulenza legale in materia di
"Distanze, luci e vedute, acque"

consulenze legali in materia di: Distanze, luci e vedute, acque

E' possibile filtrare i risultati cliccando sulle sottocategorie, qualora presenti.

Tutte le consulenze legali / Distanze, luci e vedute, acque
Consulenza Q202436145 del 28/02/2024
M. C. chiede
«Buongiorno proprietaria di una villetta indipendente con grande giardino e vari alberi, ho ricevuto dal mio vicino, tramite raccomandata, una richiesta di intervento per danni causati da anomala caduta di foglie di una quercia che li induce a...»
Consulenza legale: «Si rileva, in primo luogo, che non è chiara la natura e la quantità delle piante che possano arrecare disturbo ai vicini. Infatti, nel quesito proposto, viene citata una quercia, pare posta alla distanza legale di 7 m. Nella...»
Consulenza Q202436298 del 22/02/2024
S. G. chiede
«Buongiorno, la mia domanda riguarda la distanza legale di una canna fumaria da sporti, balconi e finestre. Lo scenario è il seguente. Il nostro condominio consta di tre piani: piano strada dedicato ai box, primo piano e secondo piano...»
Consulenza legale: «La risposta al quesito posto trova il suo fondamento nell’art. 890 del c.c. Tale norma dispone espressamente che i camini, e ovviamente la canna fumaria, la quale costituisce una naturale propagazione del camino, devono essere costruiti nel...»
Consulenza Q202436128 del 13/02/2024
Luigi F. chiede
«Salve, sintetizzo il problema: il mio vicino ha irrigato da più di trent'anni il suo prato (non dominante) usufruendo del mio fosso privato che passa dal mio giardino e sotto (intubato) al cortile. Nel 2016 il terreno viene venduto e...»
Consulenza legale: «Nel quesito proposto, il proprietario di un terreno che irriga il proprio giardino prendendo l’acqua dal fosso privato del vicino, vorrebbe poter derivare senza dover pagare alcunché al proprietario del fondo contiguo . Dalla...»
Consulenza Q202335588 del 03/01/2024
M. C. chiede
«Buongiorno, sono possessore di un appartamento al 3° piano in una nota località balneare ligure. Dal mio balcone si godeva di una certa panoramica vista mare, peraltro sito a circa 700 mt di distanza. Qualche anno fa il mio vicino ha...»
Consulenza legale: «La valutazione fattuale dal collega che la sta assistendo pare essere assolutamente corretta. Bisogna tenere ben distinto il diritto di veduta dal diritto al panorama. Il diritto di veduta consiste nella facoltà del proprietario alle c.d....»
Consulenza Q202335437 del 18/12/2023
L. D. F. chiede
«Mi rivolgo a voi per aver chiarezza su questo quesito: abbiamo allungato una finestra del nostro appartamento fino al pavimento. Questa apertura è stata effettuata ad una distanza di metri 1,80 dal fondo del vicino. L'apertura ci...»
Consulenza legale: «La norma a cui occorre fare riferimento nel caso in esame è il secondo comma dell’art. 905 c.c., norma che disciplina appunto la distanza che va osservata per l’apertura di vedute dirette e balconi, ovvero quelle vedute che...»
Consulenza Q202335231 del 28/11/2023
M. V. chiede
«Buonasera! Un quesito che vorrei porre riguarda la possibilità per me, proprietario di un terreno confinante con un lotto su cui esistono alberi di pregio, di impedire l'abbattimento di detti alberi a seguito della richiesta da parte...»
Consulenza legale: «Per dare una risposta al presente quesito è necessario analizzare la normativa in materia di distanze degli alberi dai terreni altrui. L’art. 892 c.c. stabilisce a quale distanza devono essere poste le piante rispetto al confine....»
Consulenza Q202335147 del 27/11/2023
F. P. chiede
«Sono un cliente. Il mio vicino è proprietario di un terreno agricolo (peraltro incolto). Poichè è palesemente un personaggio invadente, (ha litigato con tutti i confinanti e non solo) scorretto, minaccioso, ottimo fotografo...»
Consulenza legale: «Le pretese che il vicino può avanzare attengono non tanto all’utilizzo che di quel muro si sta facendo (sembra di capire, leggendo il quesito, che le travi della tettoia in legno sono incassate per circa 50 cm. in detto muro), quanto...»
Consulenza Q202335047 del 14/11/2023
E. C. chiede
«Buonasera, sono proprietaria di una casa con ingresso indipendente al piano terra e scala comune per accesso ai piani superiori. All''acquisto, la casa era già accatastata come unità indivisa. Sulla facciata su strada si...»
Consulenza legale: «Visto che la panchina e i vasi sono stati installati su terreno comunale, come da Lei precisato con Sua ultima comunicazione, è molto probabile che la presenza di tali opere violi i regolamenti vigenti in materia nel suo comune di...»
Consulenza Q202334896 del 31/10/2023
P. S. chiede
«Buongiorno. Il mio appartamento dispone di un balcone su quale si affacciano due porte finestre. Una di queste è scarsamente efficiente poiché si apre su una porzione "chiusa" del balcone delimitata da un lato dal vano...»
Consulenza legale: «Per il corretto inquadramento giuridico della fattispecie in oggetto, è necessario analizzare l’art. 907 c.c. in tema di distanze delle costruzioni dalle vedute. La legge stabilisce che il proprietario non possa fabbricare a distanza...»
Consulenza Q202334907 del 30/10/2023
F. C. chiede
«Buongiorno,vorrei sapere se una finestra che da sul cortile proprio ha la veduta diretta con relative conseguenze su un fondo se questo è posto frontalmente oltre 5 metri dall'apertura e se lateralmente forma un angolo acuto con il muro...»
Consulenza legale: «In tema di distanze legali tra finestre e proprietà altrui dobbiamo fare riferimento al disposto degli artt. 905 e 906 c.c. La prima norma riguarda l’apertura di vedute dirette , nonché di balconi, e prescrive la distanza...»
Vai alla pagina
1-2-3-4-5-6-7-8-924