Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Magistratura

Che cosa significa "Magistratura"?

Complesso degli organi della giustizia civile e penale che esercitano la funzione giurisdizionale. La magistratura costituisce quel potere dello Stato definito potere giudiziario (contrapposto a quello legislativo del Parlamento e a quello esecutivo o amministrativo del Governo), che gode di piena autonomia e libertà sulla base del principio della separazione dei poteri.
La funzione giurisdizionale si concretizza nell'applicazione al caso concreto della norma generale ed astratta, attraverso un'opera di interpretazione compiuta dal giudice.
La Costituzione delinea, negli articoli dedicati alla magistratura, i principi dell'autonomia dell'ordine giudiziario e della tutela dei diritti (diritto alla difesa), sia delle persone viste come individui, sia dei gruppi sociali.
Alla magistratura "ordinaria" si contrappongono i giudici "speciali", ossia la magistratura amministrativa, quella contabile, quella militare e quella tributaria.
Ultima distinzione rilevante è quella tra organi giudiziari "giudicanti" e "requirenti": i primi esercitano le funzioni giurisdizionali spettanti alla magistratura ordinaria, i secondi agiscono come "pubblico ministero".

"Magistratura" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.