Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Adempimento

Che cosa significa "Adempimento"?

Consiste nell'atto con cui il debitore esegue esattamente la prestazione che è oggetto della obbligazione, estinguendo così il rapporto obbligatorio. E' il modo ordinario di estinzione dell'obbligazione, in quanto soddisfa pienamente l'interesse del creditore.
Spesso il codice civile utilizza indistintamente i termini "adempimento" e "pagamento", anche se questa seconda espressione nel linguaggio comune è riferita alla sola obbligazione pecuniaria.
In alcuni casi, l'interesse all'adempimento sta anche in capo al debitore stesso (a volta, addirittura, egli ha il diritto di adempiere, oltre che l'obbligo). Si pensi, ad esempio, al caso del cantante che abbia interesse ad eseguire lo spettacolo in quanto l'esecuzione della sua obbligazione gli comporta maggiore notorietà e quindi introiti.
Se il debitore non adempie l'obbligazione, in via sostitutiva egli è tenuto a corrispondere l'obbligazione risarcitoria ai sensi degli artt. 1218 ss. c.c. In virtù di tale previsione normativa, è possibile affermare che l'adempimento è atto dovuto, nel quale, cioè, non è rilevante la capacità del debitore.

"Adempimento" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.