Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Archivio delle consulenze legali

Quesito Q20112412 del 14/02/2011
Angelo G. chiede
«ho la proprieta' del 75% dell'appartamento dove vivo con mio figlio, che ha il restante 25%. vorrei vendere la mia quota a mio figlio, quindi in usufrutto e nuda proprieta', per evitare di lasciare dei beni per altri eredi. E' fattibbile? posso...»
Consulenza legale: «Se la quota di proprietà del 25 % sull'immobile viene venduta uscirà dal patrimonio dell'alienante e, pertanto, non potrà in futuro cadere in successione. Sempre che, ovviamente, la vendita non sia simulata,...»

Quesito Q20112389 del 14/02/2011
Francesco V. chiede
«Può un socio di s.r.l. partecipare personalmente all'assemblea dei soci e farsi assistere da due legali con il compito di intervento nella discussione con finalità propositive o addirittura impositive? Si tratta di un socio...»
Consulenza legale: «Facendo salva ogni diversa disposizione dettata dallo statuto, l’ art. 2372 del c.c. (applicabile anche alle società a responsabilità limitata per effetto del richiamo contenuto nell' art. 2466 del c.c. ), prevede la...»

Quesito Q20112379 del 11/02/2011
Annibale C. chiede
«Se nello stesso condominio un condomino ha più appartamenti, in base all'art 1136 del codice civile, quanti voti vale la sua presenza all'assemblea condominiale? Tanti voti quanti il numero degli appartamenti che possiede oppure...»
Consulenza legale: «Nelle votazioni dell'assemblea condominiale rileva sia il numero di millesimi posseduti che quello dei condomini presenti. Il condomino proprietario di più appartamenti ha diritto ad esprimere un solo voto, secondo il principio...»

Quesito Q20112383 del 11/02/2011
Ciro chiede
«Sono figlio di separati. Mio padre è usufruttuario di un immobile, di cui è proprietaria mia madre. Mio padre può cedere l'usufrutto al proprio figlio?»
Consulenza legale: «Ai sensi dell' art. 980 del c.c. in commento, se il titolo costitutivo dell'usufrutto del padre non lo vieta, egli potrà cedere al figlio il proprio diritto, anche per tutta la sua durata (che coincide con la durata della vita...»

Quesito Q20112265 del 11/02/2011
Emanuele G. chiede
«Salve, vorrei sapere se la violazione del diritto di prelazione, previsto dallo statuto per la cessione delle quote, può essere fatta valere entro il termine prescrizionale stabilito dall'art. 2949 c.c. Grazie.»
Consulenza legale: «L’esercizio del diritto di prelazione, prevista nello Statuto della società per le ipotesi di cessione delle quote, sottosta al regime prescrizionale dell’ art. 2949 del c.c. se la società è iscritta nel registro...»

Quesito Q20112257 del 11/02/2011
Enzo D. G. chiede
«Ho acquistato un terreno proveniente da una divisione ereditaria, che ho in comune con un germano della mia dante causa. Sul terreno insistono la strada di accesso al suo fondo esclusivo ed una cisterna d'acqua molto grande. Ho intenzione di...»
Consulenza legale: «L’ art. 1111 del c.c. statuisce che ciascuno dei partecipanti può sempre domandare lo scioglimento della comunione e secondo l’ art. 1116 del c.c. all’istituto della comproprietà è possibile applicare anche...»

Quesito Q20112253 del 11/02/2011
Giuseppe chiede
«La fideiussione firmata da una persona avente un'età anagrafica di 78 anni, titolare di sola pensione sociale di 500,00 euro mensili e proprietaria di un piccolo immobile può essere considerata valida?»
Consulenza legale: «In generale, le caratteristiche personali del fideiussore - che è colui che, obbligandosi personalmente verso il creditore, garantisce l'adempimento di un'obbligazione altrui - sono irrilevanti per la validità del contratto....»

Quesito Q20112252 del 11/02/2011
Daniela C. chiede
«L'azione di restituzione (rilascio) di bene immobile a seguito di risoluzione di un contratto è alternativa all'azione esperibile ex art. 447 bis c.p.c.? Ovvero: il ricorrente ha facoltà di scelta nell'esperire l'una...»
Consulenza legale: «In tema di locazione di immobili urbani adibiti ad uso di abitazione, è possibile introdurre un'azione di risoluzione del contratto per inadempimento e, conseguentemente, richiedere espressamente il rilascio dell’immobile (o anche...»

Quesito Q20112263 del 11/02/2011
Giorgia chiede
«Volevo sapere se la sentenza costitutiva di annullamento del contratto (per vizio del consenso etc. etc.) dev'essere considerata come tutela costitutiva necessaria oppure non necessaria.»
Consulenza legale: «L’azione di annullamento del contratto rientra nel novero dei giudizi di impugnativa negoziale, ovverosia quelli in cui le azioni mirano a ‘demolire’ l’intero rapporto contrattuale nascente dal contratto (e di riflesso...»

Quesito Q20112375 del 11/02/2011
Giuseppe chiede
«Ho comprato un appartamento al primo piano. Su un balcone di mia proprietà, come da atto notorio, il sottostante negozio di meccanico ha posto una tenda para sole attaccandosi al solaio del mio balcone. E' regolare, doveva chiedermi il...»
Consulenza legale: «Con sentenza del 17 luglio 2007 n. 15913, la Suprema Corte ha sancito che l' art. 1125 del c.c. non può trovare applicazione nel caso dei balconi aggettanti , i quali costituiscono solo un prolungamento dell’appartamento dal...»

Vai alla pagina
1468-469-470-471-472-473-474-475-476499