Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Successione

Che cosa significa "Successione"?

Con questo termine si indica un fenomeno giuridico che contempla il passaggio di diritti e rapporti giuridici in generale da un soggetto ad un altro.
Colui che trasferisce il diritto viene chiamato "autore" o "dante causa"; colui che lo acquista, invece, "successore" o "avente causa".
La successione può essere:
- inter vivos (o tra vivi): avviene quanto il trasferimento del diritto avviene tra persone viventi (ad esempio, in forza di un contratto ex art. 1321 del c.c.);
- mortis causa (o a causa di morte): si verifica nel caso in cui una persona vivente prende il posto di una persona defunta, succedendogli negli obblighi così come nei diritti. Si può avere una successione mortis causa a titolo universale, quando l'erede acquista tutti i diritti e gli obblighi del defunto; a titolo particolare, quando una persona succede nella titolarità di solo uno o più diritti o obblighi determinati.

"Successione" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.