Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Archivio delle consulenze legali

consulenze presenti nell'archivio pubblico

Si precisa che l'archivio delle consulenze non è completo, poiché non risultano pubblicati tutti i pareri legali resi a quei clienti che, per varie ragioni, hanno espressamente richiesto la riservatezza. Non sono, inoltre, visibili tutte le consulenze rese ai colleghi avvocati, per ragioni di segreto professionale.

Consulenza Q20101462 del 01/12/2010
Antonella chiede
«Non è stato possibile eseguire il sequestro in quanto non si sapeva dove fossero depositati gli assegni da sequestrare. Nel frattempo sono scaduti i trenta giorni per l'esecuzione: è possibile richiedere al giudice la proroga per...»
Consulenza legale: «Ai sensi dell' art. 675 del c.p.c. il sequestro deve essere eseguito nel termine perentorio di trenta giorni dalla pronuncia, a pena di inefficacia. La norma, tuttavia, non richiede che entro il termine sia conclusa l'esecuzione,...»
Consulenza Q20101351 del 01/12/2010
Vincenzo chiede
«Su un bus in Russia, a 200 m. dall'albergo, mi alzo per prendere la borsa nella cappelliera. Il soggetto che era seduto dietro di me, mi imita, ma improvvisamente dopo una brusca frenata mi rovina addosso e cadendo mi fratturo una costola....»
Consulenza legale: «Il caso di specie, sul presupposto che il danneggiato sia cittadino italiano e alla luce dell'art. 62, l. 31 maggio 1995 n. 218, non potrebbe essere risolto applicando la legge italiana, bensì quella dello Stato in cui si è...»
Consulenza Q20101694 del 01/12/2010
Graziano chiede
«Ho acquistato un'immobile come prima casa, ho cercato di avere la residenza: nessun problema per il comune dove risiede l'immobile, mentre mi è stata negato il trasferimento dal comune dove tutt'ora risiedo e lavoro. E' un...»
Consulenza legale: «Quanto alla prima questione, il rigetto della richiesta di trasferimento di residenza può derivare presumibilmente dal fatto che l'agente di polizia locale, incaricato di accertare l'effettiva presenza nell'immobile indicato...»
Consulenza Q20101678 del 29/11/2010
Giuseppe chiede
«Salve, se viene a mancare il marito di una coppia senza figli, e il defunto ha 2 fratelli entrambi coniugati, gli averi rimasti vanno tutti alla moglie vedova o vanno suddivisi con i fratelli rimasti in vita? Grazie.»
Consulenza legale: «Ai sensi dell' art. 566 del c.c. eredi per eccellenza sono i discendenti legittimi e naturali il cui stato sia legalmente accertato. Se mancano discendenti, succedono i genitori o ascendenti legittimi e gli adottanti di adozione legittimante....»
Consulenza Q20101680 del 28/11/2010
DOMENICO chiede
«Abito in un condominio composto da sette appartamenti e cinque condomini . Posso esercitare il diritto di avere un Amministratore ? Grazie per una cortese risposta .»
Consulenza legale: «Il condominio sorge automaticamente quando in un edificio quando i proprietari sono o diventano due o più di due. Si parla di condominio minimo quando i condomini sono solo due. Se i condomini sono più di quattro è...»
Consulenza Q20101681 del 28/11/2010
Antonio L. chiede
«il termine per il deposito della perizia del CTU decorre dalla data del giuramento del CTU stesso, o dal giorno del sopralluogo se previsto?»
Consulenza legale: «La consulenza tecnica in materia civile consiste in un parere non vincolante su speciali problemi tecnici, che il giudice non è in grado di risolvere da solo. Il consulente scelto tra gli iscritti all'albo ha l'obbligo di prestare...»
Consulenza Q20101657 del 26/11/2010
Gaetano B. chiede
«Volevo farvi una domanda. Ho uno zio di 85 anni fratello di mio padre, sposato. La moglie Ŕ morta circa sei mesi fa. Non hanno avuto figli. L'ereditÓ si divide tra i fratelli. Nel mio caso mio padre Ŕ morto giÓ da qualche anno: l'ereditÓ passa a...»
Consulenza legale: «Mancando discendenti legittimi o naturali, i fratelli hanno sempre titolo per la successione legittima. I fratelli e le sorelle concorrono con gli ascendenti del de cuius e con il coniuge, escludendo i successibili di grado più lontano ai...»
Consulenza Q20101662 del 26/11/2010
Luca chiede
«Buona sera. Avrei una domanda: se ad un asta all'incanto per un immobile, è presente un solo offerente, se lo aggiudica a prezzo base?»
Consulenza legale: «Per la validità dell'incanto non sembra indispensabile che vi siano più offerenti e che si crei una vera e propria gara, potendosi avere l'aggiudicazione anche a favore di un unico offerente. Taluno afferma che la concorrenza...»
Consulenza Q20101658 del 26/11/2010
Giancarlo chiede
«I coniugi con separazione omologata che hanno vissuto sotto lo stesso tetto e hanno procreato altro figlio. Cosa debbono fare per annullare formalmente l'atto di separazione?»
Consulenza legale: «Le dichiarazioni con le quali i coniugi separati manifestano la loro riconciliazione sono soggette ad iscrizione negli archivi dello stato civile ex art. 63, lett. g) d.p.r. 396/2000, e ad annotazione a margine dell'atto di matrimonio....»
Consulenza Q20101666 del 26/11/2010
Marina chiede
«Se i 2 futuri coniugi abitano in città diverse per motivi lavorativi e hanno residenze diverse prima del matrimonio e continueranno così anche dopo il matrimonio, una volta sposati uno dei due dovrà per forza cambiare...»
Consulenza legale: «Il nostro ordinamento non prevede alcun obbligo giuridico di fissare un'unica residenza in capo ai coniugi. A maggior ragione se gli stessi lavorano in città diverse. L'indirizzo della vita familiare di cui all' art. 144 del...»
Vai alla pagina
1776-777-778-779-780-781-782-783-784790