Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE
Tutela del consumatore - -

Ryanair e Wizzair sanzionate dall'Antitrust

Ryanair e Wizzair sanzionate dall'Antitrust
L’Antitrust sanziona Ryanair e Wizzair poiché le modifiche apportate alle regole di trasporto del bagaglio a mano più grande, ovvero il trolley, costituiscono una pratica commerciale scorretta, volta ad ingannare i consumatori sull’effettivo prezzo del biglietto.
L'Autorità Antitrust ha diffuso un comunicato con cui informa i consumatori di aver sanzionato Ryanair e Wizzair, rispettivamente, per 3 milioni e 1 milione di euro per pratiche commerciali scorrette.
Dopo l’avvio del procedimento istruttorio lo scorso anno (settembre 2018), l’Antitrust ha accertato che le modifiche apportate alle regole di trasporto del bagaglio a mano “grande” costituiscono una pratica commerciale scorretta, volta ad ingannare i consumatori sull’effettivo prezzo del biglietto, poiché non includono più nella tariffa base un elemento essenziale del contratto di trasporto aereo, ossia il trolley da posizionare nelle cappelliere sopra i sedili. Infatti, oltre alla borsa piccola da mettere sotto il sedile, è consentito ai viaggiatori di portare con sé sull’aeromobile un bagaglio a mano “grande”, ossia il trolley, ma per quest’ultimo le compagnie aeree low cost richiedevano un supplemento di prezzo variabile dai 5 ai 25 euro, a seconda delle diverse modalità di acquisto.
In questo modo, di fatto, le compagnie aeree hanno effettuato un aumento di prezzo in modo non trasparente, traendo così in inganno i viaggiatori.

La difesa del direttore commerciale di Ryanair che annuncia di voler appellare la decisione dell'Antitrust. "Una decisione della Corte di giustizia europea del 2014 ha sentenziato che il passeggero debba poter prendere con sé preziosi e indispensabile, e credo ci dia ragione, perché penso che 20 cm per 25 per 40 sia uno spazio sufficiente per l'indispensabile", ha spiegato. "Ogni passeggero in ogni compagnia aerea paga per il bagaglio, semplicemente nel caso nel Ryanair noi scorporiamo ogni servizio per dare al passeggero la scelta".

Soddisfatte per la decisione dell’Antitrust le associazioni dei consumatori. “Dopo mesi di battaglie Antitrust ferma i giochetti delle compagnie per aumentare i prezzi e confondere i consumatori. Il trolley in cabina è un diritto di tutti i passeggeri”, commenta in una nota Ivo Tarantino, responsabile relazioni esterne di Altroconsumo. “Con la decisione odierna, l'Antitrust conferma le tesi sostenute nell'esposto presentato contro Ryanair e Wizzair: il bagaglio a mano fa parte del servizio di trasporto aereo e non può essere venduto come un servizio a sovraprezzo, con conseguente danno economico per gli utenti”, dice invece il presidente del Codacons Carlo Rienzi.

Redazione Giuridica

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.