Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Consulenza legale in materia di
"Istruzione della causa (trattazione, prove, intervento, riunione)"

consulenze legali in materia di: Istruzione della causa (trattazione, prove, intervento, riunione) (Il processo di cognizione)
Tutte le consulenze legali / Processo civile / Istruzione della causa (trattazione, prove, intervento, riunione) (Il processo di cognizione)
Quesito Q201821451 del 07/06/2018
Stefano N. chiede
«Richiesta di nuova consulenza relativa ad una comunicazione del giudice, il giudice ha incaricato il CTU per alcune ricerche e valutare i centri di revisione e ha comunicato che si avvale dell'art 185 bis c.p.c come da foto allegata inviata...»
Consulenza legale: «La conciliazione giudiziale è un istituto di natura processuale che presuppone l’esistenza di una lite pendente e che ha lo scopo di definire il giudizio. Il tentativo di conciliazione è un esperimento di amichevole...»
Quesito Q201821417 del 27/05/2018
Domenico R. chiede
«In qualità di convenuto sono coinvolto in una causa civile con un'impresa edile. Il Giudice per accertare l'importo delle opere realizzate dall'impresa in un mio fabbricato e stimare i danni lamentati per l'esecuzione di...»
Consulenza legale: «Ai sensi dell’art. 61 del c.p.c., quando per la risoluzione della controversia sono necessarie cognizioni in materie specifiche che il giudice non conosce e quando i fatti da accertare siano riscontrabili solo attraverso specifiche...»
Quesito Q201821135 del 17/04/2018
PIERLUIGI R. chiede
«Buongiorno, in una causa civile relativa a difetti nella ristrutturazione di un immobile, in qualità di Direttore Lavori, in primo grado sono stato condannato in solido con l'impresa al risarcimento dei danni per un importo di circa...»
Consulenza legale: «Le spese sostenute per la consulenza tecnica di parte rientrano tra quelle di cui è possibile chiedere il rimborso in sede di giudizio. In proposito occorre, però, distinguere tra spese sostenute per la consulenza tecnica...»
Quesito Q201821177 del 10/04/2018
Anonimo chiede
«In data 21.04.2010 viene incassato da mia madre, per contanti, un primo assegno di 26.000,00 euro emesso da mia sorella S. e, dopo l’incasso dell’assegno, il conto (cointestato col marito) presenta un saldo attivo di euro 80.978,64;...»
Consulenza legale: «L’ordine di esibizione alla parte o al terzo è disciplinato dall’art. 210 del c.p.c. La sua ammissione presuppone la necessità di acquisizione al processo dei documenti richiesti. In proposito l’art. 94...»
Quesito Q201821031 del 26/03/2018
Daniela L. chiede
«Il CTP può nominare a sua volta un " ausiliario " al pari del CTU? So che la norma prevede una numero uguale di consulenti ( di solito se i CTU nominati sono Psicologo e Psichiatra, è lecito nominare due figure...»
Consulenza legale: «Il Consulente Tecnico di Parte (C.T.P.) è colui che assiste la parte durante lo svolgimento di una consulenza. Nel processo civile l’attività del C.T.P. è regolamentata dall’art. 194 c.p.c. secondo il...»
Quesito Q201820486 del 10/02/2018
DANIELA S. chiede
«Buongiorno, sono stata nominata CTU per la materia contabile-finanziaria. La banca parte convenuta e/o attrice ha chiesto la mia ricusazione ai sensi dell'art.51 motivando il fatto che sono CTP e CTU in altre cause per la medesima materia e...»
Consulenza legale: «Il consulente tecnico d’ufficio è un ausiliario del giudice, come previsto dall’art. 61 del codice di procedura civile. A tale figura si applica infatti la medesima disciplina prevista dagli articoli 51 e 52 c.p.c relativi...»
Quesito Q201820332 del 16/01/2018
Bruno D. P. chiede
«Buongiorno, abbiamo presentato la memoria 183, comma 6, senza specificare altro ma era la prima,ribadendo quanto già richiesto nell'atto di citazione e indicando esclusivamente le nostre richieste istruttorie. Controparte non ha...»
Consulenza legale: «Il legale di chi pone il quesito ha perfettamente ragione: le cosiddette “preclusioni istruttorie”, ovvero la perdita definitiva della possibilità di richiedere mezzi istruttori in causa, maturano con lo spirare del termine...»
Quesito Q201720102 del 13/12/2017
Roberto Q. chiede
«se la mia controparte non si presenta all'interrogatorio formale per tre volte e il giudice di primo grado non menziona questa circostanza e mi da torto senza sentire altri testimoni e senza motivare la sua decisione di non ritenere la mancata...»
Consulenza legale: «Prima di affrontare il merito del quesito sottoposto alla nostra attenzione, riteniamo opportuna una precisione. L’organo giurisdizionale chiamato a decidere sulla questione prospettata non è la Corte Costituzionale la quale ha...»
Quesito Q201719871 del 17/11/2017
Anonimo chiede
«Buongiorno, sono un CTU che attualmente sta conducendo una ATP. Il mio incarico deve basarsi su gli atti depositati in tribunale, sull'ascolto delle parti e su quanto rilevato in loco. Di fatto gli atti non sono sufficienti per rispondere ai...»
Consulenza legale: «Tale modus operandi rischia di vanificare le operazioni peritali, e veder dichiarata la nullità della CTU . Il processo civile è scansionato temporalmente in tre fasi, (fase introduttiva, istruttoria e conclusiva) che...»
Quesito Q201719741 del 26/10/2017
Anonimo chiede
«Separazione giudiziale – Decorrenza assegno di mantenimento Buongiorno, in sintesi la situazione ed a seguire il quesito: 1) Udienza Presidenziale del 25 ottobre 2011: nessun provvedimento temporaneo adottato, stante “la...»
Consulenza legale: «Va doverosamente premesso che la risposta al quesito è stata fornita esclusivamente sulla base dei dati offerti: per poter fornire un parere esaustivo, infatti, occorrerebbe esaminare atti e documenti nello specifico. La circostanza che...»
Vai alla pagina
1-2-3-4-5-6-7-8-910