Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Consulenza legale in materia di
"Procedimenti per l'apertura delle successioni"

consulenze legali in materia di: Procedimenti per l'apertura delle successioni (Le forme speciali del processo civile)
Tutte le consulenze legali / Processo civile / Procedimenti per l'apertura delle successioni (Le forme speciali del processo civile)
Quesito Q202024721 del 23/01/2020
Giuseppa A. P. chiede
«Buonasera avvocato, Unica erede, ho tre case in comproprietà con mio marito deceduto il 5/12/2018. Gravano su quegli immobili due mutui cointestati con due banche diverse . A seguito della scomparsa non ho la liquidità necessaria per affrontare...»
Consulenza legale: «La normativa di riferimento in materia la si ritrova all’art. 493 c.c . in combinato disposto con l’ art. 747 del c.p.c. . Dispone esplicitamente il primo comma dell’art. 493 c.c. che, in caso di accettazione...»
Quesito Q201821513 del 08/06/2018
Leonardo A. P. chiede
«Buongiorno, sono proprietario al 50% di due immobili e l'altra metà era di proprietà di mia moglie, dalla quale mi ero separato di fatto. Alla morte di mia moglie, constatato che la medesima aveva reso la sua quota ereditaria...»
Consulenza legale: «La figura del curatore dell'eredità giacente è prevista e regolamentata dagli artt. 528 ss. c.c. Il senso della nomina del curatore dell’eredità giacente risiede nell’esigenza di garantire la...»
Quesito Q201616764 del 09/09/2016
Anonimo chiede
«Buon giorno Recentemente è venuta a mancare mia madre. Mio padre se n’era andato 25 anni fa lasciando moglie e due figli, io e mio fratello, più vecchio di me di 15 anni. Il patrimonio di mio padre, costituito da case,...»
Consulenza legale: «E' indubbio il diritto dell’erede a conoscere esattamente la consistenza del patrimonio ereditario. Se, quindi, nel caso di specie, la finalità è quella di ricostruire quelli che sono stati i movimenti bancari del...»
Quesito Q201615429 del 15/02/2016
Tiziano B. chiede
«Chiedo se alla redazione dell'inventario debbano essere presenti i nipoti del de cuius, atteso che i fratelli sono deceduti, stante il fatto che si è in presenza di testamento che nomina unico erede la moglie. Non ci sono figli.»
Consulenza legale: «Il codice di procedura civile dedica alcune disposizioni ai " procedimenti relativi all'apertura delle successioni " (Libro IV, titolo IV, artt. 747 ss c.p.c.). Tra di esse, gli artt. 769 ss c.p.c. riguardano il procedimento di...»
Quesito Q201512522 del 04/03/2015
Stefania M. chiede
«12 anni fa muore mia zia, non coniugata, senza ascendenti e discendenti diretti. Le sono premorti i fratelli e le sorelle. All'epoca dell'aperta successione, esistono solo i nipoti, figli dei premorti. Mia zia redige un testamento...»
Consulenza legale: «1. Nelle cause di impugnazione di testamento olografo , secondo la giurisprudenza, sussisterebbe il litisconsorzio necessario tra tutti gli eredi legittimi , cioè l'obbligo di partecipazione di tutti al processo (" Nelle...»
Quesito Q20114335 del 22/07/2011
Marcello chiede
«Se è stata fatta l'accettazione di eredità con beneficio di inventario 15 anni fa e poi non è stato fatto più niente oggi da parte degli eredi per eventualmente vendere la proprietà che occorre fare? grazie.»
Consulenza legale: «Se la situazione è rimasta immutata dal momento in cui si è fatta accettazione con beneficio di inventario, gli eredi, per vendere - i beni immobili devono richiedere l’autorizzazione al Tribunale ex art. 747 del c.p.c....»
Quesito Q20112445 del 18/02/2011
Maria F. chiede
«Se la successione è stata fatta nel 1999, con inventario del tribunale, e un erede non è stato convocato, è vero che può essere invalidato l'inventario?»
Consulenza legale: «Secondo la giurisprudenza di merito, è nullo l'inventario che, in un'eredità beneficiata, sia stato eseguito senza che uno degli eredi residenti fuori della circoscrizione del tribunale sia stato notiziato dell'inizio...»