Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Vizi

Che cosa significa "Vizi"?

Termine genericamente utilizzato per indicare i difetti intrinseci e materiali di una cosa, non facilmente eliminabili, che concretamente incidano sulla sua utilizzabilità, o diminuendone il valore in modo apprezzabile, oppure rendendola inidonea all'uso cui è destinata.

Nella compravendita, i vizi occulti della cosa che la rendano inidonea all'uso a cui è destinata o ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore fondano il diritto per l'acquirente di chiedere la risoluzione del contratto o la riduzione del prezzo (artt. 1490 ss. c.c.)

Nel caso della locazione, il vizio che incida sul godimento della cosa da parte del conduttore, già esistente al momento della consegna, comporta la possibilità che egli chieda la risoluzione del contratto o la riduzione del canone (art. 1578 del c.c.).

"Vizi" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.