Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 160 Codice di procedura civile

(R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443)

Nullità della notificazione

Dispositivo dell'art. 160 Codice di procedura civile

La notificazione è nulla se non sono osservate le disposizioni circa la persona alla quale deve essere consegnata la copia (1), o se vi è incertezza assoluta sulla persona a cui è fatta (2) o sulla data (3) (4), salva l'applicazione degli articoli 156 e 157.

Note

(1) La nullità della notificazione si verifica in seguito alla violazione delle formalità o delle disposizioni di legge relative alla persona del destinatario o la persona alla quale può essere consegnata la copia dell'atto. Pertanto, è nulla la notifica che viene eseguita in un luogo o nelle mani di un consegnatario che ha un qualche riferimento con il vero destinatario. Ad esempio, la notifica effettuata mediante consegna dell'atto ad una persona diversa da quelle indicate dall'art. 139 ossia a persona che non sia un familiare, un vicino etc. (c.d. consegnatario).
Diversamente, si ha inesistenza della notificazione quando questa viene effettuata in un luogo o presso una persona che non risulta in nessun modo riconducibile al vero destinatario.
(2) Un'ulteriore ipotesi di nullità si verifica quando la consegna è effettuata ad una delle persone indicate dalla legge, ma il notificante omette di indicarne le generalità e ne riporta solo la qualifica (ad es. familiare) oppure indica le generalità, ma con scrittura indecifrabile.
(3) Con tale espressione la norma si riferisce alla data che viene apposta dall'ufficiale giudiziario sulla relata di notifica (v. 148).
(4) Accanto alle ipotesi indicate nelle note precedenti, la notifica è nulla quando l'atto non è idoneo a raggiungere lo scopo (v. 156 2). Ad esempio quando viene effettuata la notifica di un atto incompleto, ovvero che contiene alterazioni tali da rendere incomprensibile il contenuto dell'atto.

Massime relative all'art. 160 Codice di procedura civile

Cass. civ. n. 18937/2017

In tema di notificazioni, qualora l’atto da notificare venga consegnato presso un indirizzo errato, ma all’effettivo destinatario (nella specie, una società) presso la sua sede, la notifica deve ritenersi valida, trattandosi di una semplice irregolarità.

Cass. civ. n. 1990/2014

In virtù dell'equiparazione funzionale tra l'ufficiale giudiziario ed il messo del giudice di pace (già messo di conciliazione), contenuta nell'art. 34 della legge 15 dicembre 1959, n. 1229, la notifica effettuata da quest'ultimo, in difetto assoluto dell'autorizzazione del presidente della corte d'appello, non è inesistente ma è affetta da nullità, sanabile non solo a seguito della costituzione della parte, ma anche in ogni altro caso in cui sia raggiunta la prova della avvenuta comunicazione dell'atto al notificato.

Notizie giuridiche correlate all'articolo

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Consulenze legali
relative all'articolo 160 Codice di procedura civile

Seguono tutti i quesiti posti dagli utenti del sito che hanno ricevuto una risposta da parte della redazione giuridica di Brocardi.it usufruendo del servizio di consulenza legale. Si precisa che l'elenco non è completo, poiché non risultano pubblicati i pareri legali resi a tutti quei clienti che, per varie ragioni, hanno espressamente richiesto la riservatezza.

ALDO M. chiede
giovedì 09/12/2010

“Ho ricevuto dal postino una raccomandata con ricevuta di ritorno presso il mio studio professionale ritirata dalla mia dipendente. La raccomandata e' indirizzata a Spett.le Societa' YYY C/O Dott. XXXXX via XXXXX n X, XXXXX.
Sono il Presidente della societa' sportiva YYY con sede in via ZZZ (lì c'e' la cassetta della posta e la sede della societa', con PC, telefono,etc.).
Posso ritenere nulla la notifica del postino in quanto risulta errata l'intestazione della società e l'indirizzo stesso?
Grazie.”

Consulenza legale i 10/12/2010

Ai sensi dell’art. 160 del c.p.c. la notificazione è nulla se non sono osservate le disposizioni circa la persona alla quale deve essere consegnata la copia, o se vi è incertezza assoluta sulla persona a cui è fatta o sulla data, salva l'applicazione dell'art. 156 del c.p.c. e art. 157 del c.p.c..

La notificazione alle persone giuridiche è disciplinata dall’art. 145 del c.p.c. secondo il quale la notificazione alle persone giuridiche si esegue nella loro sede, mediante consegna di copia dell'atto al rappresentante o alla persona incaricata di ricevere le notificazioni o, in mancanza, ad altra persona addetta alla sede stessa ovvero al portiere dello stabile in cui è la sede. La notificazione può anche essere eseguita, a norma dell'art. 138 del c.p.c., art. 139 del c.p.c. e art. 141 del c.p.c., alla persona fisica che rappresenta l'ente qualora nell'atto da notificare ne sia indicata la qualità e risultino specificati residenza, domicilio e dimora abituale.

La notificazione alle società non aventi personalità giuridica, alle associazioni non riconosciute e ai comitati di cui all'art. 36 del c.c. e seguenti si fa a norma del comma precedente, nella sede indicata nell'art. 19 del c.c., secondo comma, ovvero alla persona fisica che rappresenta l'ente qualora nell'atto da notificare ne sia indicata la qualità e risultino specificati residenza, domicilio e dimora abituale.

Se la notificazione non può essere eseguita in ossequio ai precedenti commi, la notificazione alla persona fisica indicata nell'atto, che rappresenta l'ente, può essere eseguita anche a norma degli articoli 140 o 143 c.p.c. Poiché il Presidente di una società ha, di regola, i poteri di rappresentanza dell’Ente, è presumibile che sia stata scelta la notificazione alla persona fisica che rappresenta l’ente e, a norma dell’art. 139 del c.p.c., la notifica è stata quindi eseguita nel comune di residenza del destinatario, ricercandolo nella casa di abitazione o dove ha l'ufficio o esercita l'industria o il commercio.

L'errata indicazione, nell'intestazione dell’ente collettivo/persona fisica che rappresenta lo stesso, non è produttiva di nullità od inefficacia quando l'ente medesimo, risulti esattamente individuato in modo che non esista alcuna incertezza al riguardo.


Testi per approfondire questo articolo

  • Contributo allo studio degli atti processuali tra forma e linguaggio giuridico

    Autore: Querzola Lea
    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: giugno 2018
    Prezzo: 33,00 -5% 31,35 €
    Il volume "Contributo allo studio degli atti processuali tra forma e linguaggio giuridico" è una monografia scientifica rivolta specificamente agli studiosi dei temi trattati e alla comunità accademica. La prima parte dell'opera è dedicata alla materia degli atti processuali, con particolare riguardo alla disciplina delle sanzioni (nullità, inesistenza, inammissibilità, improcedibilità). La seconda parte approfondisce il tema della lingua giuridica e... (continua)
  • Commentario al codice di procedura civile. Artt. 75-162
    Parti e difensori. Esercizio dell'azione. Poteri del giudice. Atti proc.

    Editore: Giuffrè
    Data di pubblicazione: maggio 2012
    Prezzo: 210,00 -5% 199,50 €

    La trattazione di ogni articolo si apre con una breve descrizione degli istituti coinvolti per poi delineare l'importanza operativa della norma e delle relative fonti, le questioni principali e le sue applicazioni, anche alla luce delle pronunce giurisprudenziali più significative. Questo strumento associa alla versione cartacea una consultazione online arricchita da un archivio di formule. In particolare, il volume è aggiornato alle più recenti novità... (continua)