Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Consulenza legale in materia di
"Divisione ereditaria"

consulenze legali in materia di: Divisione ereditaria (Successioni, testamento e donazioni)
Tutte le consulenze legali / Successioni, testamento e donazioni / Divisione ereditaria (Successioni, testamento e donazioni)
Quesito Q202231246 del 29/06/2022
G. P. chiede
«Contrasti familiari tra un padre e due figli riguardo l’eredità della moglie/madre. Mediazione obbligatoria non risolutiva, avvio giudizio divisionale. In fase di CTU un figlio scopre autonomamente che nel frattempo il padre ha...»
Consulenza legale: «Il tema oggetto della prima domanda, a cui peraltro sono strettamente connesse le domande che seguono, è quello della ammissibilità di una cessione del diritto controverso nel corso di un giudizio per divisione giudiziale. Si...»
Quesito Q202231232 del 23/06/2022
C. S. chiede
«Buongiorno, riprendo la vostra consulenza Q202230922. Alla luce delle vostre spiegazioni, non avanzeremo un diritto di prelazione, ma cercheremo di addivenire ad una divisione dei due box tra gli attuali comproprietari indivisi. Quindi ho un...»
Consulenza legale: «La soluzione che si propone è del tutto corretta e si pone, peraltro, in linea con il parere reso dall’Agenzia delle entrate in risposta a interpello n. 534 del 6 novembre 2020. Si legge in tale parere che l'atto di divisione...»
Quesito Q202230922 del 26/05/2022
C. S. chiede
«Buongiorno, siamo tre fratelli che avevano ricevuto in eredità dai genitori le quote indivise di due box auto, senza definire gli spazi a ciascuno attribuiti. Praticamente ciascun fratello possedeva un terzo indiviso di un primo box di 19...»
Consulenza legale: «La questione che qui viene esposta è stata affrontata in diverse occasioni sia dalla dottrina che dalla giurisprudenza, giungendosi alla conclusione che in casi come questo non può configurarsi alcun diritto di prelazione...»
Quesito Q202230894 del 11/05/2022
P. M. chiede
«Gentile avvocato, sono una donna di 43 anni che ha vissuto sempre con il padre invalido nella casa di famiglia. Il 16 gennaio di questo anno mio padre è venuto a mancare. Ha lasciato un testamento in base al quale io sono proprietaria del...»
Consulenza legale: «Le ragioni dell'atteggiamento che l'altra comproprietaria ha assunto si ritiene siano abbastanza evidenti, avendo questa ricevuto dal padre defunto soltanto la quota che la legge riserva in suo favore. Indubbiamente la scelta del...»
Quesito Q202230361 del 02/03/2022
ARTUR P. chiede
«Gentilissimi, purtroppo ho tante ragioni per non fidarmi di mio fratello/coerede. Sono deceduti entrambi i genitori, il padre è deceduto circa 2 anni fa, senza lasciare testamento e la madre circa 1 anno fa, lasciando un testamento, nel...»
Consulenza legale: «La questione che qui si sottopone ad esame si presenta per molti versi analoga ad altra questione affrontata con il quesito 30344, mentre se ne differenzia solo per l’aggiunta di un elemento alla fattispecie descritta, ossia...»
Quesito Q202230344 del 01/03/2022
A. P. chiede
«Gradirei sapere fino a che punto una clausola, come la seguente: "Le parti transigono con la sottoscrizione del presente atto ogni controversia (anche futura) in relazione alla successione della madre _____ e dichiarano di non aver...»
Consulenza legale: «Una clausola di questo tipo viene generalmente inserita in quelli che l’art. 764 c.c. qualifica come “ atti diversi dalla divisione ”, i quali hanno pur sempre come scopo quello di far cessare tra i coeredi la comunione dei...»
Quesito Q202230287 del 26/02/2022
F. D. chiede
«Il sottoscritto A) e il fratello B) sono unici eredi di C) che ha incaricato D) per la progettazione di un immobile. D) ha citato A) e B) per il pagamento delle spettanze tecniche. Nella sentenza di 1° grado è scritto “PQM...»
Consulenza legale: «Dalla lettura della sentenza inviata in visione è emerso, appunto, che gli opponenti A e B sono stati convenuti in giudizio dalla controparte, per il pagamento di spettanze professionali, in qualità di eredi della defunta madre C....»
Quesito Q202229973 del 18/01/2022
Mariarosaria A. chiede
«Nel novembre del 2020 tre fratelli divisero consensualmente, e con atto notarile, i beni relitti di una zia venuta meno senza lasciare nessuna volontà testamentaria. 1) Fatto pari a 400, il valore dell'asse ereditario all'epoca...»
Consulenza legale: «La questione che qui si pone attiene al problema della difficile distinzione esistente nel campo del diritto civile tra le due fattispecie della transazione divisoria e della divisione transattiva. Si tratta di due diverse tipologie di atti...»
Quesito Q202129523 del 21/11/2021
A.M. chiede
«Buongiorno, si pone il seguente quesito in merito alla divisione giudiziale di un immobile ereditato. A seguito di successione i tre eredi sono proprietari del 33% ciascuno. Uno degli eredi ha intenzione di chiedere la divisione giudiziale del...»
Consulenza legale: «Quanto viene chiesto nel quesito trova esplicita risposta all’art. 22 c.p.c., norma che, proprio con riferimento alle cause ereditarie, fissa un criterio di competenza territoriale speciale, legato alla c.d. causa petendi della...»
Quesito Q202129430 del 08/11/2021
A.P. chiede
«QUESITO: ======== In una questione ereditaria l'unico coerede mette in atto delle condotte reiterate apparentemente illogiche e prive di senso che fanno pensare all'esistenza di un ulteriore testamento (dall'unico testamento, finora...»
Consulenza legale: «L’ammissibilità di un patto di tale tipo può trovare fondamento sia nello stesso dettato legislativo che nella giurisprudenza di legittimità. Sotto il primo profilo la sua liceità può indirettamente trarsi...»
Vai alla pagina
1-2-3-4-5-6-7