Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Potestā dei genitori

Che cosa significa "Potestā dei genitori"?

Complesso di poteri-doveri attribuito ai genitori a protezione e tutela dei figli minori non emancipati, che sono presunti essere incapaci di curare i propri interessi. La potestà genitoriale è identica sia per i genitori sposati tra loro che per quelli non sposati.
Oggi si parla, anziché di potestà, di "responsabilità" genitoriale.
Gli artt. 315 e ss. c.c. e l'art. 147 impongono ai genitori l'obbligo di mantenere, istruire e educare i figli, tenendo conto delle capacità, inclinazioni naturali e aspirazioni di questi. La potestà, quindi, ha un contenuto eterogeneo, sia natura personale che patrimoniale (i genitori hanno la rappresentanza legale del minore ed usufrutto legale dei suoi beni).
La potestà si esercita congiuntamente e paritariamente da parte di entrambi i genitori. In caso di contrasto su questioni particolarmente importanti, ciascuno dei genitori può ricorrere al giudice.

"Potestā dei genitori" nelle consulenze legali

Vedi tutti i quesiti

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: è possibile inviare documenti o altro materiale allegandolo ad una email da inviare all'indirizzo info@brocardi.it indicando nell'oggetto il nome con il quale si è richiesto il servizio di consulenza