Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Scritture contabili

Che cosa significa "Scritture contabili"?

Con questa espressione si intende l'insieme dei documenti che descrivono la situazione patrimoniale dell'imprenditore e il risultato economico dell'attività da lui svolta (art. 2214 del c.c.), purché risultino regolarmente tenuti (art. 2218 del c.c.).
Si tratta di documenti che descrivono la situazione monetaria dell'impresa in relazione a singoli atti o a determinati periodi di esercizio dell'attività.
La legge prevede che tutti gli imprenditori commerciali debbano tenere scritture contabili, al fine di poter ricostruire in qualsiasi momento la situazione economica dell'imprenditore, anche a tutela dei creditori dell'impresa.

"Scritture contabili" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.