Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Colpa (diritto civile)

Che cosa significa "Colpa (diritto civile)"?

La colpa nel diritto civile designa una forma di imprudenza, negligenza o imperizia compiuta nel porre in essere un atto da parte del danneggiante.
Tutti i soggetti, infatti, sono tenuti ad usare la normale diligenza (quella del buon padre di famiglia ex art. 1176 del c.c.) e quando non lo fanno sono assoggettabili a responsabilità civile per colpa, con nascita dell'obbligazione di risarcimento del danno.
L'agente risulta in colpa se emerge che, in quelle stesse circostanze, un uomo di media diligenza si sarebbe comportato diversamente: o non creando il danno, o avendo posto in essere tutti quegli accorgimenti necessari ad evitarne il verificarsi.
Non sono previste gradazioni di colpa, se non una distinzione tra colpa lieve e colpa grave: quest'ultima ha rilevanza in casi eccezionali.

"Colpa (diritto civile)" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.