Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Consulenza legale in materia di
"Famiglia, incapaci e alimenti"

consulenze legali in materia di: Famiglia, incapaci e alimenti

E' possibile filtrare i risultati cliccando sulle sottocategorie, qualora presenti.

Tutte le consulenze legali / Famiglia, incapaci e alimenti
Consulenza Q20112788 del 18/03/2011
Elza V. chiede
«Vorrei sapere se per presentare la domanda di adozione di maggiorenne è necessario il patrocinio di un avvocato o la legge mi permette l'espletamento della pratica in Tribunale senza assistenza dello stesso. Grazie»
Consulenza legale: «Trattandosi di un ricorso da presentarsi al competente Tribunale ordinario civile - e non, si badi, al Tribunale dei Minorenni, come per tutte le altre forme di adozione di minori - è assolutamente richiesto il ministero di un avvocato....»
Consulenza Q20112673 del 08/03/2011
SAMANTHA C. C. chiede
«Esiste la possibilità di fare una semplice rinuncia dell'adozione di persona maggiorenne da parte dell'adottante per motivi personali.»
Consulenza legale: «L’adozione dei maggiori d’età è compiutamente regolata dalla disciplina contenuta nel codice civile. Nel caso di specie occorre verificare a che punto del procedimento ci si trova. Va premesso che l’ art. 296...»
Consulenza Q20112577 del 02/03/2011
Amalia M. L. chiede
«Salve, vorrei sapere se l'amministratore di sostegno di un disabile psichico, maggiorenne, può decidere l'inserimento in una struttura sanitaria, del beneficiario. Grazie.»
Consulenza legale: «Ai sensi dell’ art. 407 del c.c. è senz'altro possibile chiedere con ricorso al Giudice Tutelare un ampliamento dei poteri dell’amministratore di sostegno per far sottoporre il beneficiario a cure mediche necessarie al...»
Consulenza Q20112623 del 02/03/2011
EMANUELE chiede
«L'azione di annullamento ex art.184 c.c. rimane soggetta alla disciplina generale sulla prescrizione come scolpita dall'art. 2941 n.1? Grazie.»
Consulenza legale: «Si risponde al quesito riportando la seguente pronuncia “ Con riguardo all'azione di annullamento proposta da un coniuge contro l'atto con cui l'altro coniuge abbia disposto di un bene immobile, oggetto di comunione legale, senza...»
Consulenza Q20112596 del 28/02/2011
Anna chiede
«Due cugini di secondo grado possono sposarsi (due ragazzi figli di cugini)?»
Consulenza legale: «Nel caso esposto non vi è alcun impedimento a contrarre matrimonio.»
Consulenza Q20112590 del 28/02/2011
Nives chiede
«Mio marito ha provveduto a restaurare la casa in cui abitiamo esclusivamente con i suoi soldi (e lo può dimostrare) ed ora in corso di separazione vorrebbe detrarre la somma da lui spesa per il restauro dal 50% della casa che mi spetta....»
Consulenza legale: «Si risponde al caso di specie citando una recente pronuncia della Corte di Cassazione (n. 13259 del 2009). “ Il coniuge che, in costanza di matrimonio, abbia provveduto a proprie spese ad eseguire migliorie od ampliamenti...»
Consulenza Q20112531 del 26/02/2011
MASSIMILIANO S. chiede
«Buon giorno, e' stata iscritta ipoteca su un immobile di mia proprietà da mia moglie, dalla quale sono separato dal 2008, a tutela del diritto di mantenimento dei miei figli. Ho sempre pagato puntualmente quanto dovuto, e' possibile...»
Consulenza legale: «L' art. 156 del c.c. , comma 5, stabilisce che la sentenza di separazione " costituisce titolo per l'iscrizione dell'ipoteca giudiziale ai sensi dell'articolo 2818 ". Pari efficacia riveste il decreto di omologa della...»
Consulenza Q20112543 del 25/02/2011
Massimo chiede
«In merito all'art. 140 del c.c., per la violazione dell'art. 89 del C.C: qual è l'autorità che si ritiene competente ad accertare la violazione dell'art. 89 del c.c. e quella competente ad irrogare la sanzione...»
Consulenza legale: «La fattispecie di cui all' art. 140 del c.c. , ai sensi degli artt. 13 ss., l. 24-11-1981, n. 689 (Modifiche al sistema penale), non costituisce più reato, essendo stata ridotta a sanzione amministrativa. La competenza per...»
Consulenza Q20112464 del 18/02/2011
Massimiliano R. chiede
«Un individuo che intendesse celebrare matrimonio ai sensi del comma 3 dell’articolo 1 del decreto presidenziale numero 396 del 2000, è tenuto a celebrare nella casa comunale, o è libero di scegliere la locazione per la...»
Consulenza legale: «L'art. 1, comma 3, del D.P.R. 3 Novembre 2000 n. 396 recita: " Le funzioni di ufficiale dello stato civile possono essere delegate ai dipendenti a tempo indeterminato del comune, previo superamento di apposito corso, o al presidente della...»
Consulenza Q20112438 del 18/02/2011
Emanuele chiede
«Ho ereditato dei beni da mio zio interdetto, che aveva un avvocato come tutore. Nella dichiarazione di successione, l'avvocato si è trattenuto dei soldi per la liquidazione del compenso del tutore. Ma il tutore lo pagano gli eredi?»
Consulenza legale: «L'ufficio tutelare è gratuito. L'eventuale indennità corrisposta al tutore ai sensi dell' art. 379 del c.c. non si pone in contrasto con il carattere di gratuità della tutela, perché essa va considerata...»
Vai alla pagina
134-35-36-37-38-39-40-41-42