Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Consulenza legale in materia di
"Adozione di maggiorenni"

consulenze legali in materia di: Adozione di maggiorenni (Famiglia, incapaci e alimenti)
Tutte le consulenze legali / Famiglia, incapaci e alimenti / Adozione di maggiorenni (Famiglia, incapaci e alimenti)
Quesito Q201615801 del 04/04/2016
Anna P. chiede
«Buongiorno, vorrei sottoporvi un problema legato ad un'adozione. Nel 1966 (15 dicembre-decreto della Corte di Appello di M.) una coppia di miei zii ha adottato un ragazzo che avevano in affido. Questo figlio adottivo è nato nel 1949; ai...»
Consulenza legale: «Il quesito riguarda il tema dell’adozione ed in particolare della disciplina applicabile ai casi di adozione anteriori alla riforma del codice civile in materia intervenuta nel 1983. Prima di quest’ultimo intervento normativo che ha...»
Quesito Q201513867 del 30/07/2015
Norbert W. chiede
«Mia figlia con doppia cittadinanza, non italiana, maggiorenne, è stata adottata da una cittadina italiana. Vorrei sapere se è obbligatorio prendere il cognome della adottante.Grazie»
Consulenza legale: «Il diritto al "nome" (con riferimento, in realtà, al cognome) si configura come uno dei più importanti diritti della personalità. Esso può mutare ex lege in alcuni casi, come nell'ipotesi di adozione....»
Quesito Q20125010 del 27/02/2012
Marco G. chiede
«Sono sposato in seconde nozze, ed ho una figlia maggiorenne dal primo matrimonio, la mia intenzione è di adottare una ragazza maggiorenne in accordo con mia moglie, quale procedura devo seguire?»
Consulenza legale: «La disciplina relativa all'adozione di persone maggior d'età è dettata dall' art. 291 del c.c. e seguenti del codice civile. Questa forma di adozione serve per dare dei figli a chi non ha discendenti legittimi o...»
Quesito Q20112788 del 18/03/2011
Elza V. chiede
«Vorrei sapere se per presentare la domanda di adozione di maggiorenne è necessario il patrocinio di un avvocato o la legge mi permette l'espletamento della pratica in Tribunale senza assistenza dello stesso. Grazie»
Consulenza legale: «Trattandosi di un ricorso da presentarsi al competente Tribunale ordinario civile - e non, si badi, al Tribunale dei Minorenni, come per tutte le altre forme di adozione di minori - è assolutamente richiesto il ministero di un avvocato....»
Quesito Q20112673 del 08/03/2011
SAMANTHA C. C. chiede
«Esiste la possibilità di fare una semplice rinuncia dell'adozione di persona maggiorenne da parte dell'adottante per motivi personali.»
Consulenza legale: «L’adozione dei maggiori d’età è compiutamente regolata dalla disciplina contenuta nel codice civile. Nel caso di specie occorre verificare a che punto del procedimento ci si trova. Va premesso che l’ art. 296...»
Quesito Q20112350 del 11/02/2011
Claudio chiede
«Buonasera, sono un uomo di 41 anni adottato nel 1979 con mio fratello con adozione speciale: ho quindi il cognome degli adottanti, dei quali č rimasta in vita mia madre. Ad aprile č venuto a mancare mio fratello. Stando all'articolo 304, sono io...»
Consulenza legale: «L' art. 304 del c.c. , tuttora vigente, si riferisce all'adozione di persone maggiorenni. Nel caso di specie, tuttavia, si tratta di adozione di minore speciale e quindi legittimante (nel caso di specie, l'adozione è avvenuta...»
Quesito Q20112357 del 11/02/2011
Alfonso chiede
«La norma di cui all'art. 299 c.c. si applica anche all'adottato straniero (extracomunitario) ?»
Consulenza legale: «Fino a che l'adottato rimanga cittadino straniero, il suo cognome sarà regolato dalla propria legge nazionale (v. art. 24, L. 31 maggio 1995 n. 218: L'esistenza ed il contenuto dei diritti della personalità sono regolati...»
Quesito Q20112185 del 28/01/2011
HARTE chiede
«Vorrei sapere, ringraziando anticipatamente, se un adulto che viene adottato ha diritto di acquistare oltre al cognome anche la cittadinanza di chi lo adotta.»
Consulenza legale: «Se l’adottato è maggiorenne, egli può acquistare la cittadinanza italiana per naturalizzazione, decorso un periodo di residenza legale in Italia di cinque anni successivamente all’adozione. La regola è...»
Quesito Q20101555 del 19/11/2010
Giuseppe chiede
«Vorrei sapere se, non essendo sposato e non avendo figli naturali e legittimi, per una seconda adozione di maggiorenne è necessario il consenso del primo già adottato. Grazie»
Consulenza legale: «L' art. 291 del c.c. è stato dichiarato costituzionalmente illegittimo nella parte in cui preclude l'adozione a persone a persone che abbiano discendenti legittimi o legittimati, maggiorenni e consenzienti (così Corte Cost....»
Quesito Q20101174 del 22/10/2010
ENRICO chiede
«Chiedo se l'adozione di un maggiorenne sia possibile anche quando l'adottante abbia figli maggiorenni interdetti (con sentenza del Tribunale) e svolga la funzione di tutore degli stessi (cioè come tutore può dare il consenso...»
Consulenza legale: «L'adozione di persone maggiori di età serve per dare dei figli a chi non ha discendenti legittimi o legittimati. La Corte Costituzionale ne ha esteso l'applicazione anche a chi ha discendenti maggiorenni, purché siano...»