Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Consulenza legale in materia di
"Tutela ed emancipazione"

consulenze legali in materia di: Tutela ed emancipazione (Famiglia, incapaci e alimenti)
Tutte le consulenze legali / Famiglia, incapaci e alimenti / Tutela ed emancipazione (Famiglia, incapaci e alimenti)
Quesito Q202026169 del 03/09/2020
Razzino G. chiede
«Per chiedere al tribunale l'interdizione giudiziale di mia figlia Claudia, invalida civile psichica ( schizofrenia esacerbante) al 100%, posso inoltrare io la richiesta al Tribunale di ……. oppure devo necessariamente nominare un...»
Consulenza legale: «Il codice civile italiano prevede, agli artt. 414 e ss., l’ interdizione “giudiziale” per la persona che si trovi in condizioni di grave infermità fisica o mentale o in generale perché non più in grado di...»
Quesito Q201820487 del 09/02/2018
Anonimo chiede
«Amministratore di sostegno (ADS) che è anche avvocato. I compiti dell’ADS sono chiari, riferendosi anche alle indicazioni che il Giudice tutelare stabilisce nel decreto di nomina, ma quello che non è assolutamente chiaro...»
Consulenza legale: «La legge 9 gennaio 2004, n. 6 che ha introdotto l’istituto dell’Amministrazione di Sostegno, nulla dice in ordine alla retribuzione spettante all’Amministratore. In virtù del rinvio operato dall’art....»
Quesito Q201719009 del 07/06/2017
Massimo F. chiede
«Buongiorno ; essendo stato curatore di una persona inabilitata , vorrei conoscere se il cambio di beneficiario su di una polizza vita , sia un atto di ordinaria o straordinaria amministrazione. Vi sto che l'inabilitato può redigere...»
Consulenza legale: «Per rispondere al quesito occorre innanzitutto partire dal disposto di cui all’art. 424 c.c., per effetto del quale si applicano alla curatela dell’ inabilitato le disposizioni sulla curatela dei minori emancipati. E’ a...»
Quesito Q201718289 del 03/02/2017
LUCETTA S. chiede
«L'avvocato che ha in cura gli interessi patrimoniali del tutelato può essere nominato PROTUTORE? Può agire in difesa del tutelato anche con una remunerazione a carico del patrimonio del tutelato stesso? Esistono articoli del C.C....»
Consulenza legale: «Dispone espressamente l’ art. 350 c.c. che non possono essere nominati tutori e, se sono stati nominati, devono cessare dall'ufficio : 1) coloro che non hanno la libera amministrazione del proprio patrimonio; 2) coloro che sono...»
Quesito Q201514412 del 16/10/2015
Serena B. chiede
«Siamo due genitori che hanno acquistato un vecchio rudere da demolire per costruire una piccola abitazione per la figlia minore di età anni 11. Il cespite è stato intestato al minore previa autorizzazione del giudice tutelare. Spesa...»
Consulenza legale: «Nel caso in esame, due sono le possibili strade da intraprendere, entrambe presupponenti un'istanza da presentare all'autorità giudiziaria. 1. Il reclamo immediato contro la decisione del giudice tutelare : contro i decreti da...»
Quesito Q201513375 del 11/06/2015
Antonio B. chiede
«Siamo in presenza di autorizzazione del giudice tutelare ad entrambi e genitori per l’acquisto di casa intestata alla figlia minore, e che tra l’altro prevede anche :” ……….e a fare in definitiva tutto quanto...»
Consulenza legale: «Per rispondere alla domanda posta nel quesito si deve comprendere la natura del tipo di azione che si intende porre in essere e successivamente capire se necessita di una autonoma autorizzazione del giudice tutelare. Va innanzitutto precisato...»
Quesito Q20126935 del 03/11/2012
Benedetto A. chiede
«Autorizzazione vendita beni immobili di minori. SAPRI. Il giudice monocratico ha inviato l'esposto al Tribunale dando parere favorevole. Domanda: era tenuto a farlo? Il Padre e la madre sono separati ed hanno entrambi la patria...»
Consulenza legale: «Quando risulta necessario compiere determinati atti a favore di un incapace (come può essere ad esempio un minore) il genitore, il tutore o il curatore devono chiedere l'autorizzazione del Tribunale. In particolare, se si tratta di...»
Quesito Q20125006 del 23/02/2012
Umberto M. chiede
«Sono stato nominato, dal Tribunale di Nola (NA), tutore di mio figlio Antonio, nel 1999. Con una raccomandata ho comunicato il decesso di mio figlio Antonio all'ufficio tutele avvenuto il 30/01/2012, allegando certificato di morte e...»
Consulenza legale: «Quando vengono meno i presupposti che hanno determinato l'apertura della tutela (come nel caso di morte della persona interdetta), il tutore deve presentare, per l'approvazione da parte del giudice tutelare, il rendiconto finale ,...»
Quesito Q20114316 del 22/07/2011
Francesco chiede
«Con la morte del tutore, il protutore può riscuotere la pensione dell'interdetto?»
Consulenza legale: «Il protutore nominato dallo stesso Giudice Tutelare che ha nominato il tutore non è un generico sostituto del tutore ma ha due funzioni specifiche : rappresenta l’interesse del minore quando il suo interesse è in conflitto...»
Quesito Q20113082 del 04/04/2011
Caterina chiede
«Salve, vorrei un chiarimento sull'iter dell'art. 403, nello specifico questo deve essere attuato dall'autorità pubblica intendendosi gli appartenenti alla polizia o carabinieri, insieme agli organi preposti alla protezione...»
Consulenza legale: «La norma parla di intervento della “ pubblica autorità, a mezzo degli organi di protezione dell’infanzia ”, per cui, secondo una conveniente interpretazione letterale, sembra si configuri la legittimazione...»
Vai alla pagina
1-2