Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Consulenza legale in materia di
"Famiglia, incapaci e alimenti"

consulenze legali in materia di: Famiglia, incapaci e alimenti

E' possibile filtrare i risultati cliccando sulle sottocategorie, qualora presenti.

Tutte le consulenze legali / Famiglia, incapaci e alimenti
Quesito Q202026606 del 27/10/2020
MARIO C. chiede
«Con l'atto di separazione i coniugi si sono divisi gli immobili. Domanda: i mobili esistenti negli appartamenti prima della separazione sono considerati di proprietà dei singoli intestatari dei beni? Negli atti notarili non si dice...»
Consulenza legale: «Esiste una norma specifica che regola la questione oggetto del presente quesito. Si tratta dell’art. 195 del c.c. (intitolato “ prelevamento dei beni mobili ”), alla lettura integrale del quale si rimanda. Emerge che se...»
Quesito Q202026617 del 27/10/2020
G. M. G. chiede
«buongiorno , la prescrizione per la revoca di una separazione consensuale è 5 anni. Questo significa che la sentenza di revoca del giudice deve essere emessa entro 5 anni dalla data della separazione per non essere prescritta ? grazie»
Consulenza legale: «Per rispondere al quesito è necessario fare un po’ di chiarezza. Si ha separazione consensuale quando i coniugi sono d’accordo nel “rompere” il vincolo matrimoniale, anche se si tratta di una rottura non...»
Quesito Q202026441 del 07/10/2020
Federico chiede
«Nel 2017 è morto mio padre, ancora lavoratore dipendente. I suoi unici eredi siamo io e due mie sorelle. La nonna paterna è vedova e ancora viva e percepisce la pensione minima. Oltre a mio padre, mia nonna aveva altri due figli...»
Consulenza legale: «L'obbligo degli alimenti legali trova la sua specifica disciplina nel titolo XIII del libro I del codice civile (artt. 433 e ss. c.c.), al termine della disciplina del diritto di famiglia, ed è costruito sul concetto di famiglia estesa,...»
Quesito Q202026363 del 06/10/2020
PASQUALE . . F. chiede
«Ho acquistato nel 2012 un appartamento unitamente a mia moglie con la quale sono sposato dal 2001 n regime di comunione di beni. L'appartamento è cointestato al 50% per ciascuno. Contestualmente all’acquisto i genitori di mia...»
Consulenza legale: «Per rispondere al presente quesito occorre, innanzitutto, esaminare la “sorte” della somma di euro 70.000,00 donata alla moglie dai genitori di lei: risulta infatti difficile ipotizzare che si tratti di qualcosa di diverso da una...»
Quesito Q202026392 del 02/10/2020
Anonimo chiede
«Buongiorno. Sono sposato all’estero in regime di comunione dei beni. Il mio conto corrente in Italia è cointestato con mia mamma. In caso di divorzio cosa succede alla liquidità e a tutti gli investimenti finanziari fatti con...»
Consulenza legale: «Nel fornire risposta al presente quesito occorre tenere presente che il matrimonio risulta celebrato all’estero; si rende, pertanto, necessario fare riferimento ai criteri stabiliti dalla legge n. 218/1995, la cosiddetta legge sul diritto...»
Quesito Q202026386 del 02/10/2020
Giuseppe S. chiede
«Nel 2007 mi sono di fatto separato da mia moglie stabilendo la mia residenza in altro comune infatti non abbiamo ritenuto di formalizzare tale stato. Gli stati di famiglia rilasciati dai rispettivi comuni di residenza registrano tale situazione....»
Consulenza legale: «La separazione di fatto tra i coniugi, che non sia stata formalizzata attraverso una procedura di separazione personale (giudiziale, consensuale, tramite negoziazione assistita o dinanzi all’ufficiale di stato civile), non ha rilevanza...»
Quesito Q202026306 del 21/09/2020
Evasio C. chiede
«Nel Regolamento Unico di Ambito Territoriale Sociale per l'accesso alle prestazioni sociali sono previsti i criteri di compartecipazione ai costi a carico dei beneficiari e conseguentemente i costi (l'integrazione) a carico dei Comuni. Il...»
Consulenza legale: «Il quesito riguarda l’annosa questione della sussistenza dell’obbligo per i soggetti tenuti agli alimenti ex art. 433 c.c. di contribuire al costo delle prestazioni assistenziali erogate a favore del parente non autosufficiente....»
Quesito Q202026191 del 07/09/2020
Davide S. P. chiede
«Salve, vorrei sapere se posso sposare una cittadina extracomunitaria di cittadinanza Georgiana, la quale non ha un permesso di soggiorno valido. Eventualmente quali documenti servono? La cittadina Georgiana in questione è divorziata e con 2...»
Consulenza legale: «Ai sensi dell’art. 116 c.c. “ Lo straniero che vuole contrarre matrimonio nello Stato deve presentare all' ufficiale dello stato civile una dichiarazione dell'autorità competente del proprio paese, dalla quale...»
Quesito Q202026092 del 07/09/2020
Martina P. chiede
«Buongiorno avvocato! Mi rivolgo a Lei per chiedere una delucidazione in merito alla mia situazione familiare. Sono una donna di 30 anni di Milano,madre di una bambina di 2 anni, avuta con il mio ex. Con lui ho chiuso i rapporti subito dopo il...»
Consulenza legale: «In materia di affidamento dei figli minori è bene ricordare il principio secondo cui ogni provvedimento va adottato “ con esclusivo riferimento all' interesse morale e materiale ” dei figli stessi (art. 337 ter del...»
Quesito Q202026169 del 03/09/2020
Razzino G. chiede
«Per chiedere al tribunale l'interdizione giudiziale di mia figlia Claudia, invalida civile psichica ( schizofrenia esacerbante) al 100%, posso inoltrare io la richiesta al Tribunale di ……. oppure devo necessariamente nominare un...»
Consulenza legale: «Il codice civile italiano prevede, agli artt. 414 e ss., l’ interdizione “giudiziale” per la persona che si trovi in condizioni di grave infermità fisica o mentale o in generale perché non più in grado di...»
Vai alla pagina
1-2-3-4-5-6-7-8-932