Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Consulenza legale in materia di
"Distanze, luci e vedute, acque"

consulenze legali in materia di: Distanze, luci e vedute, acque

E' possibile filtrare i risultati cliccando sulle sottocategorie, qualora presenti.

Tutte le consulenze legali / Distanze, luci e vedute, acque
Quesito Q201821117 del 05/04/2018
Luigi F. chiede
«Si tratta di una costruzione eseguita dal Comune di Castel Madama all'esterno del Centro Sociale Anziani quale copertura del campo di bocce esistente . La costruzione consiste nella realizzazione di una tettoia a falda unica che copre...»
Consulenza legale: «La normativa riguardante la distanza negli edifici , trova la sua giustificazione nella tutela della igiene della collettività e del decoro architettonico, posto che essa mira ad evitare la creazione di intercapedini nocive sotto il...»
Quesito Q201821021 del 25/03/2018
SONIA N. chiede
«Buongiorno, le scrivo per una consulenza in merito all’installazione ex-novo di una canna fumaria da parte dei miei nuovi vicini davanti alla finestra del mio appartamento al piano primo. Le preciso che parlo di proprietà...»
Consulenza legale: «Sicuramente la canna fumaria installata dal vicino turba l’omogeneità estetica dell’area. Trattandosi, però, di un bene privato occorre comprendere se vi sia una qualche norma che nell’ambito della disciplina...»
Quesito Q201820462 del 16/02/2018
MORENO M. chiede
«L’immobile nel quale abito è composto dal piano terreno adibito a garage e da 2 appartamenti situati al 1° e 2° piano. Ho acquistato il suddetto immobile nel 1992 e nel contratto la parte venditrice non ha indicato...»
Consulenza legale: «Lo stato dei luoghi descritto nel quesito legittimerebbe supporre che ci si trovi in un caso di costruzione in appoggio, in quanto vi è un solo muro tra i due edifici che viene utilizzato da entrambi. Ad ulteriore sostegno di tale tesi...»
Quesito Q201820477 del 11/02/2018
Salvatore T. chiede
«Buongiorno Ho un terreno agricolo in cui, con i parametri urbanistici delle residenze in zone agricole, ho costruito una villetta. La villetta dista circa 70 mt. da una villa di proprietà del mio vicino a sud, le due aree di corte dei...»
Consulenza legale: «Le norme di cui le sentenze citate sicuramente fanno applicazione sono gli artt. 886 e 887 c.c.: la prima fissa in tre metri l’altezza dei muri di cinta e riconosce al vicino il diritto di costringere il confinante nella spesa di...»
Quesito Q201820409 del 01/02/2018
Raffaele P. chiede
«Sono proprietario di una villetta con giardino composta da piano terra , 1 piano con terrazzo , e mansarda. La villetta fa parte di un condominio di 8 villette tutte gemelle alla mia e sono tutte posizionate una accanto all'altra quasi...»
Consulenza legale: «Sembra quasi inutile suggerire di tentare in primo luogo un dialogo con il vicino, al fine di rappresentargli che l’albero di sua proprietà sta invadendo con i rami ed in altezza la propria abitazione, pregiudicando anche il diritto...»
Quesito Q201820339 del 23/01/2018
P. M. chiede
«P. Centro storico. Edifici a schiera risalenti al 1800. Rimaneggiati. Muro portante perimetrale di edificio A (altezza circa 10m) si affaccia per 15m su cortile interno "cementato" di proprietà di edificio B (condomino con...»
Consulenza legale: «La c.d. comunione forzosa del muro sul confine è disciplinata dall’art. 874 del codice civile. La costituzione di tale particolare forma di comunione rientra tra le facoltà del proprietario del fondo confinante (nella...»
Quesito Q201820322 del 18/01/2018
Anonimo chiede
«Buongiorno, vorrei avere un chiarimento in merito all'esigenza di effettuare un sopralzo della mia unità abitativa. Via mail invio pianta del lotto dove si trova l'abitazione (Pianta_Superfici.png) + documentazione di progetto...»
Consulenza legale: «Non sussistendo alcuna servitù di veduta o d’aria, in base a quanto affermato nel quesito, ed essendo in possesso di tutte le autorizzazioni necessarie all’erigendo sopralzo dal punto di vista urbanistico, si suppone che il...»
Quesito Q201719941 del 26/11/2017
Stefano M. chiede
«Buongiorno, vorrei porvi il seguente quesito: l'abitazione del mio vicino di casa si trova a mt. 1,50 dal confine e sulla facciata prospiciente il confine con la mia proprietà vi sono due finestre, le cui soglie dei davanzali si...»
Consulenza legale: «L’art. 886 c.c. prevede che il confinante possa costringere il vicino a contribuire economicamente alla costruzione del muro di cinta perimetrale idoneo a separare le rispettive case, i cortili e i giardini posti negli abitati, fino...»
Quesito Q201719898 del 22/11/2017
Germano C. chiede
«Buonasera, sono proprietario di un piccolo terreno su un vasto comprensorio dove il fossato di bonifica delle acque di tutta la zona confina per un piccolo lato con la mia proprietà confinate a valle con un terreno demaniale. La terra del...»
Consulenza legale: «Dalla lettura dei fatti riportati nel quesito non emerge quale sia stata l’effettiva causa della frana che avrebbe danneggiato la tombinatura che passa sotto la strada comunale (anzi, parrebbe che detta tombinatura -secondo quanto riferito-...»
Quesito Q201719855 del 13/11/2017
Agostino S. chiede
«Vorrei piantare una siepe di gelsomino e farla andare in altezza 4,50 metri. A che distanza devo stare dal muro di confine alto mt. 2 che delimita la mia proprietà dal confinante? E se le piante sono in vaso che distanza devo tenere?»
Consulenza legale: «In primo luogo bisogna analizzare l'articolo 892 del Codice Civile, il quale prevede che chi intende piantare alberi nei pressi del confine deve osservare le distanze stabilite dai regolamenti e, in mancanza, dagli usi locali, e se gli uni e...»
Vai alla pagina
14-5-6-7-8-9-10-11-1217