Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Consulenza legale in materia di
"Distanze, luci e vedute, acque"

consulenze legali in materia di: Distanze, luci e vedute, acque

E' possibile filtrare i risultati cliccando sulle sottocategorie, qualora presenti.

Tutte le consulenze legali / Distanze, luci e vedute, acque
Consulenza Q202333727 del 01/06/2023
A. M. chiede
«Quesito. Una delle camera del mio appartamento a piano terra è sita dal lato seminterrato ed è illuminata da finestrini all'altezza del pavimento del giardino di proprietà di un condomino del primo piano. Da alcuni mesi...»
Consulenza legale: «Le aperture descritte nel quesito parrebbero essere delle luci normativamente previste all’ art. 900 del c.c. Tale norma definisce le luci come quelle aperture che danno passaggio alla luce e all’aria ma non permettono di...»
Consulenza Q202333648 del 24/05/2023
M. S. chiede
«Il mio vicino di casa ha un balcone che sovrasta la mia proprietà. Essendo questa situazione da molti anni penso abbia diritto di usucapione. Ora in fase di restauro della casa il balcone è stato demolito e poi ricostruito circa...»
Consulenza legale: «Il quesito che si pone attiene a quella che si definisce servitù di veduta, la quale consiste nel diritto per il proprietario di un fondo (c.d. dominante) di osservare e affacciarsi sul fondo del vicino ( inspicere e prospciere in...»
Consulenza Q202333692 del 23/05/2023
G. T. chiede
«Buongiorno, vorrei conoscere il Vostro parere in relazione alla costruzione di un muretto divisorio tra uno spazio comune (terrazza con accesso ai 2 giardini retrostanti) di due villette contigue che condividono esclusivamente tale spazio. Esiste...»
Consulenza legale: «Per rispondere al quesito è necessario innanzitutto fare riferimento all' art. 841 del c.c. il quale in maniera molto chiara ed inequivoca stabilisce che il proprietario ha diritto di chiudere in qualsiasi tempo il suo fondo ....»
Consulenza Q202333559 del 10/05/2023
A. B. chiede
«Buongiorno, Abito al piano più alto del mio condominio (2° piano). Sotto uno dei miei balconi (vedi foto allegate) esce dal muro condominiale un tubo (come anche esce dal di sotto del balcone del piano sottostante). Preciso che...»
Consulenza legale: «Leggendo la risposta che le è stata inviata dall’ amministratore , egli non contesta in alcun modo la natura condominiale del tubo, che pare pacifica. Il problema che si pone l’amministratore di condominio, del tutto...»
Consulenza Q202333175 del 31/03/2023
C. R. chiede
«Buongiorno, da anni vivo in una abitazione di villa singola in zona residenziale, a fianco del confine a distanza regolamentare di 3 metri il vicino ha posizionato querce che nel tempo sono cresciute arrivando ad una altezza di 10/15/20 metri e...»
Consulenza legale: «La normativa civilistica in tema di tutela della proprietà stabilisce le distanze a cui devono essere piantati gli alberi dal fondo del vicino e gli strumenti per garantire che i rami o le radici non invadano la proprietà altrui....»
Consulenza Q202333012 del 10/03/2023
Giuseppe M. chiede
«Salve ! Nel 1981, nel Comune di XXX, provincia di YYY, ho acquistato un lotto di terreno di 1500 mq con indice di fabbricabilità 0,4 mc. per mq. e distanza di cinque metri dal confine dei vicini. Per questo potevo fare un fabbricato con un...»
Consulenza legale: «Si rileva che le disposizioni dei piani regolatori che stabiliscono una determinata distanza delle costruzioni tra loro o dai confini dei fondi appartengono alla categoria delle norme integrative del codice civile che, se violate, conferiscono...»
Consulenza Q202332901 del 17/02/2023
G. M. chiede
«Si tratta di un tessuto edilizio saturo classificabile B ai sensi del MM 1444/68 Ci sono due edifici posti su lotti finitimi, uno esterno ad un piano attuativo, l’altro interno. Per l'edificio interno il Piano Attuativo consente la...»
Consulenza legale: «Le disposizioni relative alle distanze tra edifici previste dall’art. 9, D.M. n. 1444/1968, sono ritenute generalmente inderogabili, con la sola eccezione prevista dall’ultimo comma di tale norma, in cui si legge: “ Sono...»
Consulenza Q202232522 del 23/12/2022
N. P. chiede
«Ho una villa in zona sottoposta a vincolo paesaggistico. Al confine con il terreno incolto del vicino ho recinzione metallica. A distanza di circa 2,50 mt. da recinzione ho siepe di cipressi di circa 30 anni e circa 5 mt. di altezza i cui rami non...»
Consulenza legale: «Va premesso che, ai sensi dell’ art. 892 del c.c. , gli alberi di alto fusto - tra i quali la norma menziona espressamente proprio i cipressi - devono essere tenuti a distanza di almeno tre metri dal confine. L’ art. 894 del c.c....»
Consulenza Q202232434 del 13/12/2022
S. T. chiede
«Buonasera, sto ristrutturando una villetta bifamiliare, con muro adiacente ad un'altra identica, la mia villetta è a sud, quella adiacente a nord, con vista sopraelevata verso il paese ed il mare. Nella ristrutturazione abbiamo chiuso...»
Consulenza legale: «La norma giuridica che nel caso in esame deve essere presa in considerazione è l’art. 907 c.c., secondo cui, quando si è acquistato il diritto di avere vedute dirette verso il fondo vicino, il proprietario di questo non...»
Consulenza Q202232155 del 07/11/2022
M. B. chiede
«Buongiorno, avrei bisogno di un consulto. Una mia cliente è proprietaria di un appartamento in un condominio. Uno dei muri esterni del condominio era aderente ad un magazzino di proprietà di terzi che è stato abbattuto. Il...»
Consulenza legale: «Cass. Civ. n. 5475 del 14.05.1993, ammette analogicamente l’applicazione dell’art. 883 del c.c. " anche al caso di due edifici privi di muro comune , perché costruiti in aderenza, quando la tecnica costruttiva sia tale...»
Vai alla pagina
1-2-3-4-5-6-7-8-924