Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Consulenza legale in materia di
"Alimenti: obbligo di prestarli e diritto di riceverli"

consulenze legali in materia di: Alimenti: obbligo di prestarli e diritto di riceverli (Famiglia, incapaci e alimenti)
Tutte le consulenze legali / Famiglia, incapaci e alimenti / Alimenti: obbligo di prestarli e diritto di riceverli (Famiglia, incapaci e alimenti)
Consulenza Q201821565 del 15/06/2018
Andrea L. chiede
«Buon giorno, ho tre sorelle tutte sopra i 50 anni in buona salute, che vengono ancora sostenute dalla pensione dei miei genitori, adesso mio padre essendo sopra gli 80 anni, vuole comprare un'auto a rate, che non gli concedono. Essendo...»
Consulenza legale: «Il quesito pone due questioni ben distinte l’una dall’altra. Una infatti è quella relativa alla prestazione di garanzia personale da parte del fratello per l’acquisto dell’auto del padre e l’altra è...»
Consulenza Q201821145 del 11/04/2018
Alessandro S. chiede
«Buonasera, ho il seguente problema per cui mia madre, invalida al 100%, riceve aiuto da sua sorella, sposata a una persona molto abbiente, co-intestataria di svariate proprietà, con pensioni alte e dividendi annuali da società. Io ho...»
Consulenza legale: «Nel caso in esame, secondo quanto prospettato, deduciamo che Sua madre viva in uno stato di bisogno ma che le somme corrisposte (da Lei, da Suo padre e da Sua zia) non derivino da un provvedimento di un giudice emesso su richiesta...»
Consulenza Q201820286 del 14/01/2018
Antonio B. chiede
«Buongiorno volevo una spiegazione sull’articolo 433 se può essere applicabile al mio caso. Ho un cognato che ha un’assistenza pensionistica per invalidità di 298 € al mese senza genitori e con quattro fratelli tre di...»
Consulenza legale: «Il diritto agli alimenti trae il suo fondamento nell’evocata solidarietà familiare e trova la sua disciplina agli artt. 433 e seguenti del codice civile. Gli alimenti sono dovuti a chi, legato da un rapporto di parentela od...»
Consulenza Q201720074 del 21/12/2017
Francesco S. chiede
«Buona sera, prima cosa mi scuso se nella spiegazione del problema non dovessi usare termini del tutto appropriati. Mi sono separato con la mia compagna (non eravamo sposati) e siamo andati in giudizio per l'affidamento dei figli....»
Consulenza legale: «Dobbiamo, purtroppo, condividere la pretesa economica avanzata dalla madre dei suoi figli. Va osservato, infatti, che il provvedimento con cui il giudice pone a carico di uno dei genitori la corresponsione di un assegno di mantenimento , ha...»
Consulenza Q201615573 del 02/03/2016
ANONIMO chiede
«Buongiorno, vorrei chiedere un chiarimento sull’articolo 433. Mia nonna materna è deceduta OMISSIS. La nonna aveva due figlie: mia madre, deceduta OMISSIS, e una figlia vivente. Come nipoti ci siamo io e mia cugina (figlia della...»
Consulenza legale: «Con riferimento al quesito sottoposto all'attenzione della nostra redazione giuridica, si rileva quanto segue. Ai sensi dell'art. 459 del c.c. "l'eredità si acquista con l'accettazione. L'effetto...»
Consulenza Q201514880 del 30/11/2015
Anonimo chiede
«Buongiorno, sono proprietario insieme a (omissis) di un appartamento ereditato da mio padre, che a sua volta l'aveva ricevuto in eredità; questo appartamento si trova in un edificio di (omissis), era di mio nonno. Tale appartamento...»
Consulenza legale: «La questione esposta riguarda l'impedimento a passare su una strada perché essa è stata recintata dal proprietario. Pertanto, il diritto di cui si chiede tutela non è la proprietà ma il diritto di passaggio, che...»
Consulenza Q201616919 del 27/09/2016
Umberto E. chiede
«Salve, premetto che ho una nonna di 84 anni ancora autosufficiente con tre figli, due maschi ( i miei zii) ed una femmina (mia madre). Purtroppo mia nonna 10 anni fa ha deciso di vendere la sua abitazione personale (venduta per alcune centinaia...»
Consulenza legale: «Nel caso di specie sussistono tutti i presupposti per il sorgere futuro di un credito alimentare in capo alla madre non più autosufficiente. Va, a tal proposito, preliminarmente chiarito che l’obbligo degli alimenti non sorge...»
Consulenza Q201616819 del 12/09/2016
Massimo chiede
«Buongiorno, avrei un quesito riguardo all’art.433. Questo il quesito, che potete pubblicare in forma anonima: Mia madre anziana, è ricoverata in casa di riposo, la pensione è insufficiente a pagare le rette della casa...»
Consulenza legale: «Il caso che si propone trova quasi integrale soluzione nella norma di cui all’art. 737 c.c., rubricata “ Soggetti tenuti alla collazione ” Dalla lettura di tale norma, infatti, si desume che presupposti per il sorgere...»
Consulenza Q201616635 del 09/08/2016
Anonimo chiede
«Buongiorno, avrei bisogno gentilmente di alcuni chiarimenti relativi all'art. 433 e seguenti del codice civile e un parere legale riguardo la seguente situazione. Mia mamma si è presa cura per diversi anni di mia nonna finché,...»
Consulenza legale: «L'anziana madre potrebbe anche pensare di disporre dei suoi beni ancora in vita, mediante donazione, per essere certa di vedere realizzato il suo intento. Preme sottolineare, peraltro, come la donazione dell’immobile effettuata in vita...»
Consulenza Q201615842 del 18/04/2016
Vincenzo S. chiede
«Gent.le brocardi. All'età di 45 anni dopo aver passato gli ultimi 10 come socio di una coop sociale onlus, mi ritrovo senza un lavoro, e di nuovo a carico di mia madre non essendo sposato. La stessa è in pensione da diversi...»
Consulenza legale: «La legge, più precisamente il codice civile, prevede per casi come quelli descritti nel quesito l'istituto degli alimenti . Gli alimenti sono prestazioni di assistenza materiale dovute per legge alla persona che si trova in...»
Vai alla pagina
1-2-3-4-5