Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Estinzione (del processo di cognizione)

Che cosa significa "Estinzione (del processo di cognizione)"?

È così definita la cessazione anticipata del processo, che può avvenire in due casi previsti dal codice di procedura civile: per rinuncia agli atti del giudizio (art. 306 del c.p.c.) o per inattivitā delle parti (art. 307 del c.p.c.). La seconda ipotesi contempla il caso in cui le parti abbiano omesso il compimento di atti di impulso del processo (ad esempio, non riassumono il procedimento entro i termini di legge o non rinnovano la citazione dell'atto di citazione, laddove ordinato dal giudice).

"Estinzione (del processo di cognizione)" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.