Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Consulenza legale in materia di
"Misure di sostegno a favore di incapaci"

consulenze legali in materia di: Misure di sostegno a favore di incapaci (Famiglia, incapaci e alimenti)
Tutte le consulenze legali / Famiglia, incapaci e alimenti / Misure di sostegno a favore di incapaci (Famiglia, incapaci e alimenti)
Consulenza Q202025675 del 14/06/2020
Silvano M. chiede
«Buonasera, sono figlio unico di una coppia di coniugi ultra ottantenni sposati in regime di comunione dei beni. Mio padre è ricoverato in RSA con Alzheimer e incapace di intendere al 100% certificato. Può mia madre mettere in...»
Consulenza legale: «Non è per nulla semplice disporre di beni appartenenti ad un persona incapace e la cui incapacità, peraltro, risulta ufficialmente accertata. Diverse, infatti, sono le disposizioni che il codice civile detta a tutela degli incapaci...»
Consulenza Q201924116 del 06/11/2019
Domenico M. chiede
«Quesito In data 23.04.2018 la mia sorella gemella mi comunicava per iscritto che la nostra anziana madre le aveva rilasciato una procura notarile (non so se generale o speciale in quanto non l’ho mai vista) per affidare la vendita di un...»
Consulenza legale: «Nel caso di designazione di un amministratore di sostegno, è il decreto di nomina che stabilisce, di volta in volta, quali categorie di atti il beneficiario può compiere da solo e quali, invece, necessitano della rappresentanza o...»
Consulenza Q201924126 del 19/10/2019
C. D. B. chiede
«buon giorno vorrei sapere alla morte della madre, per la quale ho fatto nominare un amministratore di sostengo dal tribunale, ruolo affidato a mia sorella, se ritengo che la somma richiesta al giudice tutelare da mia sorella quale rimborsi spese...»
Consulenza legale: «La disciplina dell’amministratore di sostegno, dettata dal codice civile agli artt. 404 e ss. c.c., ha una finalità ben precisa, ovvero quella di assistere nella gestione dei rapporti personali e patrimoniali i soggetti affetti da...»
Consulenza Q201923609 del 12/07/2019
Simone G. chiede
«Buongiorno, Espongo brevemente la mia situazione: mia zia ha 101 anni. Mi vorrebbe fare delega bancaria per espletare le spese correnti. Fino ad oggi se ne è occupato il suo compagno non convivente che non ha la firma sul conto. Mia zia ha...»
Consulenza legale: «Va subito precisato che l’età avanzata, di per sé, non fa venir meno la capacità del soggetto di provvedere ai propri interessi. Infatti, ai sensi dell’art. 2 del c.c., la capacità di agire si...»
Consulenza Q201923154 del 18/04/2019
Gaetano M. chiede
«Può un Amministratore di sostegno chiedere l’autorizzazione a vendere l’unico immobile dell’amministrata senza che la stessa partecipi all’atto visto che il G.T. autorizza la vendita in maniera generale, o...»
Consulenza legale: «La prima questione da affrontare in tema di amministrazione di sostegno, anche al fine di dare risposta corretta al quesito, è quella del decreto di nomina. Com’è noto, l’amministratore di sostegno viene nominato dal...»
Consulenza Q201922783 del 16/02/2019
GIOVANNI T. chiede
«La suocera ha compiuto 100 anni. Sono combattuto con mia moglie al riguardo che sua madre sia sorvegliata alla notte. Vive da sola. L'assistenza di giorno anche con badante inizia dalle ore 8,30 e termina alle 21,30. Dunque le restanti ore...»
Consulenza legale: «In primo luogo, occorre tenere presente che quando deve essere posta in essere una qualsiasi attività medica (come potrebbe essere nei confronti di Sua suocera, anche presso una struttura come la casa di riposo) è necessario il...»
Consulenza Q201922575 del 15/01/2019
Erika V. chiede
«Buonasera, Vi scrivo in quanto mia madre si trova in una situazione complicata che a mio avviso è gestibile solo per vie legali. La madre di mia madre infatti (75 anni) è malata di cancro e vivendo da sola, in occasione di cure...»
Consulenza legale: «A parte gli ovvi obblighi morali, quanto ai doveri previsti dalla legge si osserva quanto segue. Da un punto di vista civilistico, possono essere intraprese due strade: un ricorso per chiedere gli alimenti in caso di situazione di stato di...»
Consulenza Q201822205 del 30/10/2018
Anonimo chiede
«Convivente di fatto da 14 anni, con il desiderio di invecchiare insieme, nonostante le nostre malattie, il mio compagno in questi anni si è ammalato di demenza mista e purtroppo sì è aggravato in questo ultimo anno. Nel...»
Consulenza legale: «Innanzitutto, occorre chiarire che non è possibile formulare una previsione in merito all'esito del giudizio di interdizione . Non si conosce, infatti, in maniera precisa il contenuto della relazione del C.T.U. : la quale, peraltro,...»
Consulenza Q201719961 del 04/12/2017
Gerardo L. chiede
«Oggetto: Risoluzione consensuale del rapporto di lavoro. Annullabilità. Salve, avvalendomi dei consigli da Voi saggiamente suggeriti e quindi prima di intraprendere eventuale vertenza legale, pongo alla Vostra cortese attenzione la...»
Consulenza legale: «La disciplina prevista nell’art. 428 c.c. relativa all’ annullabilità degli atti compiuti dal soggetto incapace, riguarda sia gli atti unilaterali che i contratti. In questo secondo caso, per ottenere l’annullamento...»
Consulenza Q201719837 del 07/11/2017
Cristina V. chiede
«In qualità di Amministratore di Sostegno, sto procedendo alla sottoscrizione di contratto di locazione, a favore del beneficiario, nonché conduttore dell'immobile All'uopo, il proprietario dell'appartamento richiede...»
Consulenza legale: «L’istituto della fideiussione è disciplinato dagli articoli 1936 e seguenti del codice civile. Si tratta di un accordo bilaterale tra il creditore ed il fideiussore. Una delle sue caratteristiche più importanti è...»
Vai alla pagina
1-2-3-4-5