Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Curatore (dell'ereditā giacente)

Che cosa significa "Curatore (dell'ereditā giacente)"?

Colui che viene incaricato della gestione del complesso dei beni ereditari, sino a che non intervenga una accettazione da parte di un chiamato o l'eredità non sia devoluta allo Stato in mancanza di eredi.
Il curatore deve procedere a redigere l'inventario dei beni, li amministra sotto la vigilanza del tribunale del luogo di apertura della successione (artt. 529 c.c., 782 e 783 c.p.c.), provvede al pagamento, previa autorizzazione del tribunale, dei debiti ereditari e dei legati (art. 530 del c.c.). Deve rendere il conto della sua amministrazione al tribunale.

"Curatore (dell'ereditā giacente)" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.