Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Ministro della Giustizia

Che cosa significa "Ministro della Giustizia"?

È l'unico ministro citato esplicitamente nella Costituzione (art. 110 Cost.), in quanto egli è preposto all'organizzazione dei servizi amministrativi della giustizia ed è titolare dell'azione disciplinare nei confronti dei magistrati. Inoltre, sovraintende all'attività degli istituti di pena, istruisce le domande di grazia, vigila sull'attività forense e notarile, provvede alla pubblicazione delle leggi. Il ministro della giustizia italiano ha il titolo di "Guardasigilli", in quanto custodisce il sigillo dello Stato: egli deve, cioè, controfirmare le leggi e i decreti al fine di provvedere alla loro pubblicazione.

Articoli correlati a "Ministro della Giustizia"

"Ministro della Giustizia" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.