Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Fallimento

Che cosa significa "Fallimento"?

Procedura concorsuale liquidatoria, instaurata in caso di insolvenza dell'imprenditore commerciale al fine di accertare l'incapacità dello stesso di onorare tutti i propri debiti e la situazione debitoria complessiva nei confronti dei diversi creditori, con lo scopo ultimo di liquidare tutto il patrimonio dell'impresa e ripartirlo secondo il criterio della par condicio creditorum (ferme le cause legittime di prelazione).
Al fine di soddisfare il maggior numero possibile di creditori, il patrimonio dell'imprenditore può essere reintegrato con apposite azioni, in particolare la revocatoria fallimentare.
Il fallimento è disciplinato dal r.d. 16 marzo 1942, n. 267 (cd. legge fallimentare), che è stata oggetto di numerose modifiche nel corso del tempo.

"Fallimento" nelle consulenze legali

Vedi tutti i quesiti

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 10 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.