Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Risparmio

Che cosa significa "Risparmio"?

Risparmio: se ne distinguono tre significati: a) come presupposto necessario del credito: solo il suo accumulo da parte di famiglie ed imprese e la sua raccolta da parte delle banche consente a queste ultime la concessione di crediti ad imprese e singoli individui (primo comma); b) genericamente come ogni forma di surplus monetario, frutto di accantonamento volontario da parte dei possessori di capitali che non vogliono destinarlo al consumo (es.: acquisti); c) ove, invece, disgiunto dal credito, č inteso come risparmio cd. popolare, destinato, cioč (non all'immissione nel circolo economico sotto forma di acquisto di beni voluttuari, o di accantonamento presso banche etc., ma) alla capitalizzazione nell'acquisto di beni strumentali come la casa e il fondo, oppure all'investimento nel capitale delle imprese (secondo comma).

"Risparmio" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.