Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 645 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n.262)

Condizione sospensiva potestativa senza termine

Dispositivo dell'art. 645 Codice civile

Se la condizione apposta all'istituzione di erede o al legato è sospensiva potestativa (1) (2) [1355 c.c.] e non è indicato il termine per l'adempimento, gli interessati (2) possono adire l'autorità giudiziaria (3) perché fissi questo termine (4) [650, 749 c.p.c.].

Note

(1) La norma si applica alle sole condizioni giuridiche che prevedono un comportamento positivo (dare o fare), per le altre l'art. 638 del c.c. prevede la conversione in risolutive.
(2) Quanto alla condizione meramente potestativa, ossia quella rimessa esclusivamente alla volontà della parte (es. "nomino mio erede Tizio, se vorrà"), taluni ritengono si applichi la norma in esame, altri che la condizione si debba considerare come non apposta.
(3) Cioè coloro che verrebbero alla successione se la condizione non si avverasse (c.d. chiamati ulteriori), o l'erede onerato dell'adempimento del legato.
(4) Si applica quanto previsto dall'art. 481 del c.c..
(5) Pur in assenza di una previsione espressa, il termine si ritiene prorogabile una sola volta, a patto che la proroga non ecceda la durata del termine iniziale.

Ratio Legis

La norma assicura certezza nei rapporti giuridici, presumendo che anche il testatore non avrebbe voluto la protrazione della situazione di incertezza per troppo tempo.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • «Regula Sabiniana». Elaborazioni giurisprudenziali in materia di condizioni impossibili

    Editore: Giuffrè
    Collana: Quaderni di «studi senesi»
    Data di pubblicazione: novembre 2013
    Prezzo: 87,00 -10% 78,30 €

    Il testo si propone di sottoporre a revisione storiografica il tema delle condizioni impossibili apposte alle disposizioni di ultima volontà secondo il diritto romano, inquadrandolo nell'ambito delle controversie tra le scholae giurisprudenziali del Principato. In particolare, assume rilievo la vicenda genealogica della cosiddetta "regula Sabiniana" (ossia del principio per cui l'atto mortis causa debba avere la medesima efficacia che se la condizione non vi fosse mai stata... (continua)


→ Altri libri su Condizione sospensiva potestativa senza termine ←