Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE
Crisi d'impresa e sovraindebitamento -

La gestione dei rapporti di lavoro nel fallimento dell'imprenditore

AUTORE:
ANNO ACCADEMICO: 2017
TIPOLOGIA: Laurea liv. I
ATENEO: Universitą degli Studi di Bologna
FACOLTÀ: Giurisprudenza
ABSTRACT
Il presente lavoro si occupa di offrire una visione dettagliata della sorte dei rapporti di lavoro una volta che l'azienda sia dichiarata fallita dal tribunale. Questo è un momento in cui diritto del lavoro, diritto commerciale, diritto processuale e diritto concorsuale si incontrano per cercare di bilanciare al meglio gli interessi dei creditori, gli interessi dei lavoratori dipendenti e della collettività. La tesi prosegue trattando della disciplina civilistica dei crediti da lavoro subordinato e del loro privilegio nella procedura concorsuale, nonché descrive gli istituti previdenziali che il legislatore attualmente offre a tutela e supporto dei lavoratori. Non ho potuto poi tralasciare i principali strumenti che consentono la salvezza dell'impresa dissestata e quindi anche il mantenimento, almeno parziale, dei posti di lavoro: parliamo ovviamente del trasferimento d'azienda, dell'affitto d'azienda e del concordato preventivo in continuità. Infine, certamente non mancano, come necessario corollario, le citazioni delle più importanti sentenze sul tema, nonché l'opinione della dottrina maggioritaria. Buona lettura

Indice (COMPLETO)Apri

Bibliografia (ESTRATTO)Apri

Tesi (ESTRATTO)Apri

Parole chiave