Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Analisi e comparazione degli strumenti di passaggio generazionale: un focus sul ruolo svolto dalle societą fiduciarie

AUTORE:
ANNO ACCADEMICO: 2019
TIPOLOGIA: Laurea liv. I
ATENEO: Universitą Commerciale Luigi Bocconi di Milano
FACOLTÀ: Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative
ABSTRACT
Ogni singola persona, nel corso della propria vita, pensa almeno una volta al momento in cui non ci sarà più: a cosa accadrà dopo la sua morte, a come cambieranno i luoghi che l'hanno vista crescere o a cosa succederà alle persone che conosceva e, infine, a dove andrà a finire, se andrà da qualche parte. Ciò è assolutamente normale e fa parte dell'essere uomo, individuo mortale e quindi temporaneo su questo mondo. Non è però altrettanto usuale e diffuso tra gli uomini pianificare il passaggio generazionale. Forse ciò è dovuto al fatto che l'uomo ha così tanta paura della morte da non volerci pensare anticipatamente? Non si sa, o meglio, non è questo il luogo in cui parlarne e/o cercare di trovare una risposta a questa domanda. Questa breve trattazione ha, invece, l'obiettivo di dimostrare l'importanza della pianificazione del passaggio generazionale, soffermandosi sul ruolo svolto dalle società fiduciarie in questo processo. Si effettuerà un'analisi degli strumenti di cui il soggetto può avvalersi per pianificare in modo efficace ed efficiente il proprio passaggio generazionale. Per la precisione, si è scelto di soffermarsi su quegli strumenti aventi effetti traslativi della proprietà, quali la donazione, il patto di famiglia, la holding, la polizza assicurativa, il trust e l'affidamento fiduciario. I suddetti verranno poi posti a confronto sul piano della forma giuridica, della riservatezza, dell'efficacia segregativa, della reversibilità e flessibilità, e della complessità, in modo tale da mettere in luce le loro caratteristiche e i bisogni cui riescono meglio a rispondere in relazione alle loro peculiarità. Infine, nell'ultima sezione, si è provato ad immaginare due situazioni realistiche di passaggio generazionale, presentando ciò che sarebbe accaduto se non si fosse pensato a nulla prima della morte del soggetto - e quindi se l'eredità fosse stata devoluta secondo successione necessaria - e nel caso di pianificazione adeguata e tempestiva del passaggio generazionale. L'intera analisi si è incentrata particolarmente sul ruolo che può essere svolto da una società fiduciaria all'interno di questo processo. Le società fiduciarie sono delle imprese che operano per conto dei propri clienti sotto mandato fiduciario e che, grazie ai professionisti che vi lavorano, si prestano molto bene all'adempimento di compiti particolarmente complessi, come ad esempio l'implementazione dell'istituto del trust.

Indice (COMPLETO)

Tesi (ESTRATTO)

Acquista questa tesi
Dopo aver verificato il buon fine del pagamento, ti invieremo una email contenente copia della tesi (o della sola bibliografia) in formato PDF.