Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Dolo (diritto penale)

Che cosa significa "Dolo (diritto penale)"?

È il criterio di imputazione soggettiva per i reati, che si ha quando il responsabile del fatto criminoso agisce con coscienza e volontà, ovvero si rappresenta e realizza l'evento voluto. La coscienza e la volontà che caratterizzano il dolo devono ricadere su ogni elemento costituente il fatto tipico (v. art. 42 del c.p.). Secondo quanto stabilisce l'art. 43 del codice penale, per la sussistenza del dolo è richiesta non solo la coscienza e la volontà della condotta, ma anche la previsione e volontà di un evento.

"Dolo (diritto penale)" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.