Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Associazione in partecipazione

Che cosa significa "Associazione in partecipazione"?

Contratto tramite il quale l'imprenditore, associante, attribuisce ad un'altra persona, associato, una partecipazione agli utili della sua impresa, in cambio dell'apporto economico dell'associato (art. 2549 del c.c.). Si tratta di un contratto consensuale, in quanto si perfeziona al momento del raggiungimento dell'accordo, e a prestazioni corrispettive, in quanto alla prestazione (apporto) di una parte corrisponde una controprestazione (l'attribuzione di una partecipazione agli utili) dell'altra. Il contratto in esame č, altresė, considerato, dal punto di vista dell'associato, di carattere aleatorio (v. art. 1469 del c.c.) in quanto il valore della partecipazione, dovutagli dall'associante, non č predeterminato, dipendendo dall'esito dell'affare. Ne consegue che l'associato non puō ricorrere ai rimedi della rescissione (art. 1448 del c.c.) e della risoluzione per eccessiva onerositā (art. 1469 del c.c.).
Il contratto di associazione in partecipazione può essere strumento di finanziamento dell'impresa.

"Associazione in partecipazione" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

"Associazione in partecipazione" nelle notizie giuridiche

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.