Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Giuramento

Che cosa significa "Giuramento"?

È in generale quell'atto processuale solenne con cui una parte, su richiesta dell'altra o del giudice, dichiara la verità di un fatto decisivo per la definizione della causa.
Nel giuramento decisorio è la parte a poterlo deferire all'altra. Quest'ultima può giurare, vincolando il giudice alla propria affermazione o rifiutare il giuramento, vincolando il giudice all'affermazione avversaria; inoltre, la parte cui è stato deferito il giuramento può deferirlo a sua volta ("riferire") alla parte che glielo aveva originariamente deferito.
Il giuramento suppletorio è invece deferito d'ufficio dal giudice ad una delle parti al fine di decidere la causa quando le prove raccolte non sono sufficienti a definire il giudizio.
In ambito costituzionale, è la promessa solenne nei confronti della Nazione, legislativamente prevista dagli artt. 91, 93 e 135.

"Giuramento" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.