Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 308 Codice penale

(R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398)

Cospirazione: casi di non punibilità

Dispositivo dell'art. 308 Codice penale

Nei casi preveduti dagli articoli 304, 305 e 307 non sono punibili coloro i quali, prima che sia commesso il delitto per cui l'accordo è intervenuto o l'associazione è costituita, e anteriormente all'arresto, ovvero al procedimento (1):

  1. 1) disciolgono (2) o, comunque, determinano lo scioglimento dell'associazione;
  2. 2) non essendo promotori o capi, recedono dall'accordo o dall'associazione.

Non sono parimenti punibili coloro i quali impediscono comunque che sia compiuta l'esecuzione del delitto per cui l'accordo è intervenuto o l'associazione è stata costituita.

Note

(1) Si tratta di una causa speciale di non punibilità prevista per il delitto di cospirazione la cui operatività è subordinata, in caso di arresto, all'inizio del procedimento, inteso secondo la dottrina maggioritaria come l'inizio delle indagini preliminari.
(2) Tale discioglimento può realizzarsi in modo diretto, ad esempio attraverso la parola o la persuasione, o anche indirettamente, ad esempio mediante la delazione all'autorità.

Ratio Legis

Ratio della norma è indurre gli associati a desistere dalla commissione dei delitti-scopo, oltre che dalla permanenza nell'associazione criminosa.

Spiegazione dell'art. 308 Codice penale

Similmente a quanto previsto per la desistenza volontaria e per il recesso attivo in tema di tentato delitto (v. art. 56), scopo del legislatore è indurre, attraverso una speciale causa di non punibilità, il promotore, il capo o il partecipante all'associazione cospiratrice ad elidere l'offensività della condotta associativa posta in essere.

Dalla norma si desume che l'offensività si elide, quanto ai promotori, nel disciogliere l'associazione; quanto ai partecipi, recedendo dall'accordo o dall'associazione; per tutti i membri, impedendo attivamente la commissione dei delitti, non bastando la mera inerzia.

La condotta dissociativa o di scioglimento deve presentare i caratteri della spontaneità e non solo della volontarietà, dato la causa di non punibilità interviene solamente nei casi in cui ci si adoperi prima che sia commesso uno dei delitti di cui all'art. 302, e prima dell'arresto o prima del procedimento, intendendosi con tale ultimo elemento la fase temporale precedente l'inizio di attività giudiziaria, anche se solamente a carico di coautori del reato.

Il recesso (n. 2), liberamente scelto, deve essere idoneo ad eliminare gli effetti della precedente condotta, ancorché non necessariamente idoneo a portare allo scioglimento dell'associazione, per le quali la norma prevede altrettante cause di non punibilità.

Massime relative all'art. 308 Codice penale

Cass. pen. n. 9357/1981

Ai fini della sussistenza della causa speciale di non punibilità prevista per i delitti di cospirazione politica, l'espressione «anteriormente al procedimento» designa — tenuto conto della dilatazione che ha subito il concetto di procedimento — la fase temporale precedente l'inizio dell'attività di polizia giudiziaria effettuata su delega dell'autorità giudiziaria. (La Cassazione ha chiarito che in tale attività rientra tutta una serie di atti che sono diretti a produrre conseguenze giuridiche così rilevanti e di decisiva importanza per l'accertamento della notitia criminis e per la costituzione del rapporto processuale da non potersi escludere dall'ambito del processo. E ciò è tanto vero che la persona che può essere considerata imputata ha diritto di chiedere la protezione delle norme che regolano gli atti processuali anche quando si tratti di atti rientranti nell'attività predetta).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

Testi per approfondire questo articolo