Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Desistenza volontaria

Che cosa significa "Desistenza volontaria"?

Particolare ipotesi di tentativo in cui l'azione è rimasta incompiuta a causa di un arresto della condotta tipica posto in essere dall'agente, da questo liberamente e spontaneamente voluto (es.: il ladro forza una serratura, ma poi desiste dal commettere il furto). La dottrina risulta ancora divisa in merito alla natura dell'istituto, diversamente considerato quale elemento negativo del tentativo, causa di esclusione della tipicità del fatto, causa di non punibilità o causa estintiva del reato.

Articoli correlati a "Desistenza volontaria"

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.