Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 93 Codice di procedura penale

(D.P.R. 22 settembre 1988, n.477)

Intervento degli enti o delle associazioni

Dispositivo dell'art. 93 Codice di procedura penale

1. Per l'esercizio dei diritti e delle facoltà previsti dall'articolo 91 l'ente o l'associazione presenta all'autorità procedente un atto di intervento che contiene a pena di inammissibilità:

  1. a) le indicazioni relative alla denominazione dell'ente o dell'associazione, alla sede, alle disposizioni che riconoscono le finalità di tutela degli interessi lesi, alle generalità del legale rappresentante;
  2. b) l'indicazione del procedimento;
  3. c) il nome e il cognome del difensore e l'indicazione della procura;
  4. d) l'esposizione sommaria delle ragioni che giustificano l'intervento;
  5. e) la sottoscrizione del difensore.

2. Unitamente all'atto di intervento sono presentate la dichiarazione di consenso della persona offesa e la procura al difensore se questa è stata conferita nelle forme previste dall'articolo 100 comma 1 (1).

3. Se è presentato fuori udienza, l'atto di intervento deve essere notificato alle parti e produce effetto dal giorno dell'ultima notificazione [78 c.p.p.] (2).

4. L'intervento produce i suoi effetti in ogni stato e grado del procedimento [76 , 84 c.p.p.].

Note

(1) Il legislatore ha voluto disciplinare in modo dettagliato le modalità dell'intervento, legiferando con particolare attenzione le norme che riguardano il contenuto dell'atto di intervento e ogni aspetto che riguarda la partecipazione al procedimento.
(2) Finalità del legislatore è quella di assicurare il contraddittorio con riguardo a tutte le parti del processo.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

Testi per approfondire questo articolo