Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 509 Codice di procedura civile 2020

(R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443)

[Aggiornato al 30/06/2020]

Composizione della somma ricavata

Dispositivo dell'art. 509 Codice di procedura civile 2020

La somma da distribuire è formata da quanto proviene a titolo di prezzo o conguaglio (1) delle cose vendute o assegnate [540 3, 585 1, 590], di rendita o provento delle cose pignorate [594] (2), di multa (3) e risarcimento di danno da parte dell'aggiudicatario [494 3, 495, 540 2, 574 3, 587] (4).

Note

(1) La norma si riferisce alla c.d. massa attiva, ovvero la massa da distribuire. Innanzitutto, la massa è composta dal prezzo o conguaglio delle cose vendute o assegnate.
Nello specifico, il conguaglio consiste nella somma che l'assegnatario deve pagare nel caso in cui il valore del bene assegnato sia superiore al credito vantato dall'assegnatario stesso. Di fatto, l'assegnazione di un bene ed il pagamento del conguaglio danno luogo alla c.d. mista.
(2) Per rendite o proventi delle cose pignorate si intendono i frutti civili e naturali delle cose pignorate. Infatti, i frutti sono destinati a soddisfare i creditori concorrenti, tolte le spese necessarie.
(3) La multa a cui si riferisce la norma coincide con la cauzione versata da coloro che intendono concorrere all'incanto nell'espropriazione immobiliare (v. 580). Infatti, se l'offerente non diviene aggiudicatario, la cauzione gli viene restituita dopo la chiusura dell'incanto; se l'offerente diviene aggiudicatario, la cauzione garantisce il pagamento del prezzo nel termine fissato dal giudice. Infine, nel caso di una sua inadempienza, l'aggiudicatario perde la cauzione a titolo di multa (v. 587).
(4) La voce "risarcimento di danno" di cui alla norma in analisi, consiste nella somma dovuta dall'aggiudicatario che risulti inadempiente in ordine all'obbligo di versare il prezzo. In tale caso, infatti, se l'aggiudicatario non versa tempestivamente e integralmente il prezzo offerto, decade dall'aggiudicazione ed è tenuto a pagare la differenza tra il prezzo offerto e quello ricavato dalla nuova liquidazione forzata, unita alla cauzione confiscata. È questa un'ipotesi di c.d. vendita in danno.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Manuale degli ausiliari dell'esecuzione immobiliare. Stima, custodia e delega nelle operazioni di vendita

    Editore: Giuffrè
    Data di pubblicazione: ottobre 2018
    Prezzo: 99,00 -5% 94,05 €
    L'esecuzione civile è un momento immancabile nella tutela del credito che giustifica la sostituzione dell'ordinamento al debitore inadempiente verso l'attuazione dell'altrui diritto e, dunque, insensibile al «comando» dello Stato. Serie e gravi sono le ripercussioni di questi inadempimenti sull'economia nel suo complesso e sull'efficienza del Sistema Paese. Il legislatore italiano ha, pertanto, riscoperto la centralità della materia ed ha puntato sulle... (continua)
  • I custodi giudiziari e i delegati alla vendita. Con formulario. Con espansione online

    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: novembre 2018
    Prezzo: 52,00 -5% 49,40 €
    L'opera illustra le attività che sono chiamati a svolgere il custode giudiziario e il professionista delegato alla vendita nell'ambito delle esecuzioni immobiliari. La trattazione muove dall'inquadramento sistematico di tali ausiliari nel procedimento di espropriazione forzata e procede approfondendo i rispettivi compiti rispetto alla procedura esecutiva e al compendio pignorato. I vari contributi mirano a suggerire soluzioni pratiche nel rispetto delle diverse prassi territoriali.... (continua)
  • Espropriazione mobiliare presso il debitore e prezzo terzi

    Pagine: 361
    Data di pubblicazione: maggio 2018
    Prezzo: 40,00 -5% 38,00 €
    Questo volume tratta di una parte significativa del processo esecutivo rappresentata dalle procedure di espropriazione forzata mobiliare presso il debitore e presso terzi. L’opera è divisa in due parti: – la prima dedicata all’espropriazione mobiliare “diretta” (presso il debitore): procedimento esecutivo giudiziario che ha ad oggetto i beni mobili di proprietà del debitore, sottratti coattivamente al possessore con il pignoramento al fine di... (continua)
  • L' esecuzione civile. Formulario commentato

    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: ottobre 2018
    Prezzo: 72,00 -5% 68,40 €
    La scarsa attenzione riservata al processo esecutivo dalla dottrina (almeno sino a tempi recenti) e il limitato spazio che esso occupa nella formazione del giurista medio sono fatti tanto noti quanto sorprendenti e sono altresì fonte di problemi ogni qual volta occorra ottenere per via giurisdizionale ed in modo forzoso la concreta soddisfazione di un diritto. Di qui l'esigenza di strumenti che consentano di meglio padroneggiare i molteplici e talvolta complessi strumenti che... (continua)