Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 2353 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Azioni di godimento

Dispositivo dell'art. 2353 Codice civile

Salvo diversa disposizione dello statuto, le azioni di godimento attribuite ai possessori delle azioni rimborsate non danno diritto di voto nell'assemblea [2351, 2441]. Esse concorrono nella ripartizione degli utili che residuano dopo il pagamento delle azioni non rimborsate di un dividendo pari all'interesse legale [1284] e, nel caso di liquidazione, nella ripartizione del patrimonio sociale residuo dopo il rimborso delle altre azioni al loro valore nominale.

Ratio Legis

La funzione delle azioni di godimento è quella di assicurare la parità di trattamento fra gli azionisti, poiché il procedimento può prevedere che alcuni azionisti ricevano il solo valore nominale delle azioni, mentre il valore reale può essere superiore.
La norma ha anche una ratio di derivazione contabile, nel senso che il rimborso dell'azione può tradursi in pregiudizio a causa dell'eventuale presenza di beni valutati in bilancio con valori diversi rispetto a quelli reali.

Spiegazione dell'art. 2353 Codice civile

Le azioni di godimento sono azioni in senso tecnico e rappresentano una categoria speciale. Si tratta delle azioni attribuite ai possessori delle azioni rimborsate in occasione di una riduzione reale del capitale attuata mediante rimborso del valore nominale delle azioni.
L'emissione delle azioni di godimento è facoltativa se la riduzione avviene mediante rimborso proporzionale delle azioni, mentre è obbligatoria se la riduzione avviene mediante sorteggio ed annullamento di un certo numero di azioni.
Le azioni di godimento sono postergate alle azioni sotto il profilo dei diritti patrimoniali, perché i titolari hanno già recuperato in parte il valore delle azioni.
Si tratta di azioni prive di voto a cui non spetta neppure il diritto di intervento in assemblea, né il diritto di impugnazione delle delibere assembleari.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo