Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 1626 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Incapacità o insolvenza dell'affittuario

Dispositivo dell'art. 1626 Codice civile

L'affitto si scioglie (1) per l'interdizione [414], l'inabilitazione [415] o l'insolvenza dell'affittuario [80 l.f.], salvo che al locatore sia prestata idonea garanzia per l'esatto adempimento degli obblighi dell'affittuario [1179] (2).

Note

(1) Si ritiene che lo scioglimento operi di diritto nel momento in cui viene pronunciata la sentenza e che la eventuale sentenza giudiziale abbia natura meramente accertativa.
(2) La garanzia può essere prestata dal locatore stesso in qualità di terzo (v. 1936 c.c.) ovvero da tutore o curatore fallimentare.

Ratio Legis

Anche tale norma (v. 1624 c.c.) si spiega in ragione del fatto che l'affitto è un contratto intuitus personae.

Spiegazione dell'art. 1626 Codice civile

Circostanze soggettive riflettenti l'affittuario

Applicazione del principio che il contratto di affitto è concluso intuitu personae: in base a tale principio la sopravvenienza di circostanze soggettive riflettenti l'affittuario, che mettono in forse o addirittura escludono l'abilità e la diligenza di lui, giustifica lo scioglimento del contratto.

In caso di interdizione, inabilitazione o insolvenza dell'affittuario l'affitto può continuare ad aver vita se il locatore riceve idonea garanzia per l'esatto adempimento degli obblighi dell'affittuario. La garanzia può essere costituita da pegno, ipoteca, fideiussione o meglio ancora dalla nomina per conto e a spesa della tutela o della curatela di un gestore che goda la piena fiducia del locatore.

Relazione al Libro delle Obbligazioni

(Relazione del Guardasigilli al Progetto Ministeriale - Libro delle Obbligazioni 1941)

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Locazioni e cedolare secca. Con CD-ROM

    Collana: Professionisti & Imprese. Tributi
    Pagine: 250
    Data di pubblicazione: maggio 2015
    Prezzo: 34,00 -5% 32,30 €

    II edizione per questa Guida che esamina con particolare attenzione gli aspetti fiscali relativi al settore delle locazioni abitative e commerciali, alla luce delle novità introdotte dalla Circolare 19 febbraio 2015, n. 4/E, che ha fornito nuovi chiarimenti sul trattamento fiscale dell’Affitto con riscatto e del Rent to buy, dalla Legge di Stabilità 2015 e dal Decreto "Sblocca Italia" (D.L. n. 133 del 12 settembre 2014, convertito in Legge 11 novembre 2014, n. 164), che... (continua)