Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 1600 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Detenzione anteriore al trasferimento

Dispositivo dell'art. 1600 Codice civile

Se la locazione (1) non ha data certa [2704], ma la detenzione del conduttore è anteriore al trasferimento, l'acquirente non è tenuto a rispettare la locazione che per una durata corrispondente a quella stabilita per le locazioni a tempo indeterminato [1574, 2923] (2).

Note

(1) Sia di beni mobili che immobili (v. 812 c.c.).
(2) Si vedano gli articoli 27, 28, 58, 59 e 67, l. 27 luglio 1978, n. 392.

Ratio Legis

Se la locazione non ha data certa il conduttore ha diritto ad una minor tutela e, pertanto, risponde ad equità che il terzo subisca un sacrificio minore al proprio diritto di godimento (v. 1599 c.c.).

Spiegazione dell'art. 1600 Codice civile

Detenzione del conduttore anteriore al trasferimento

La detenzione anteriore al trasferimento, per produrre gli effetti di cui all'articolo in esame deve nascere da un valido contratto di locazione, e l'anteriorità deve riferirsi all'atto di trasferimento vero e proprio, non alla trascrizione del contratto.

La norma in esame è dettata nell'interesse del conduttore il quale può invocare il rispetto della locazione nei limiti fissati dal precedente art. 1574 a seconda che si tratti di case senza arredamento di mobili o di locali per l'esercizio di una professione, di un'industria o di un commercio, o di camere e appartamenti mobiliati, o di cose mobili, o di mobili forniti dal locatore per l'arredamento di un fondo urbano. Ma se il terzo acquirente intenda rispettare la locazione anteriore per tutta la sua durata, il conduttore non può rifiutare l'esecuzione del contratto.
L'art. 1600 ha carattere generale e si applica tanto alle locazioni dei fondi urbani quanto all'affitto dei beni produttivi.

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

416 Nell'art. 456 ho regolato l'ipotesi di possesso anteriore al trasferimento e al pignoramento della cosa locata quando manchi un contratto di data certa.
Il progetto del 1936 (art. 443) e il codice (art. 1598) in tal caso obbligano l'acquirente a rispettare la locazione per tutto quel tempo per cui si intendono fatte le locazioni senza determinazione di tempo.
L'imprecisione di questa formula mi ha indotto a una disciplina concreta della fattispecie, e mi è parso che bastasse prevedere che la locazione deve essere rispettata per il mese in corso al tempo del trasferimento o del pignoramento se la locazione è un mese, per l'anno in corso se è annuale (art. 456).
Questa soluzione non crea il pericolo di una cessazione del contratto improvvisa o quasi improvvisa ove l'alienazione o il pignoramento intervenissero nell'imminenza della scadenza di un periodo contrattuale. lnfatti l'acquirente deve sempre dare la disdetta prevista dal secondo comma del citato articolo 1598 cod. civ. (secondo comma art. 443 progetto del 1936); se non resta libero il termine prescritto per detta licenza è ovvio che il contratto si proroga ulteriormente per tutto il tempo stabilito nel caso di locazione a tempo indeterminato, e la cessazione del rapporto avverrà quando sarà trascorso il termine della proroga se l'acquirente avrà dato nel frattempo disdetta regolare.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • La tassazione delle locazioni AIRBNB

    Collana: Professionisti & Imprese
    Pagine: 140
    Data di pubblicazione: gennaio 2019
    Prezzo: 19,00 -5% 18,05 €
    Il fenomeno dell'economia collaborativa (c.d. Sharing Economy) si sta diffondendo nel nostro Paese - specialmente nel settore turistico e della proprietà immobiliare - in maniera esponenziale ma altrettanto disordinata, a causa di una disciplina normativa ancora frammentata e confusa, che genera incertezza in tutti gli operatori. Il manuale si pone l'obiettivo di essere una guida giuridico-fiscale per il piccolo proprietario immobiliare, affinché questi possa sfruttare... (continua)
  • Le proroghe nel contratto di locazione ad uso abitativo

    Editore: Giuffrè
    Collana: Officina. Civile e processo
    Pagine: 86
    Data di pubblicazione: giugno 2015
    Prezzo: 18,00 -5% 17,10 €

    L'opera "Le proroghe nel contratto di locazione ad uso abitativo" affronta le seguenti tematiche: Miniproroga degli sfratti esecutivi: d.l. 192/2014 conv., con mod. in l. 11/2015 - Proroga sulla cedolare secca e abrogazione della disciplina sugli affitti in nero - Morosità incolpevole: d.m. 14.5.2014 - Rent to buy: nuovo contratto di godimento con diritto di acquisto - Contratto di locazione: trattamento fiscale e imposte.

    (continua)
  • Manuale pratico e formulario dei beni immobili. Con CD-ROM

    Autore: Merz Sandro
    Editore: CEDAM
    Pagine: 1280
    Data di pubblicazione: maggio 2015
    Prezzo: 100,00 -5% 95,00 €

    Il volume tratta tutta la materia della proprietà immobiliare e dei diritti reali privilegiando l’approccio pratico, per dare una guida chiara e affidabile ai problemi che quotidianamente si pongono all’operatore del diritto.

    Il volume, giunto alla sua seconda edizione, aiuta il lettore a districarsi nella disciplina dei beni immobili, tema complesso in quanto soggetto non soltanto al diritto civile e penale (tanto sostanziale quanto procedurale), ma anche al... (continua)

  • Locazioni e cedolare secca. Con CD-ROM

    Collana: Professionisti & Imprese. Tributi
    Pagine: 250
    Data di pubblicazione: maggio 2015
    Prezzo: 34,00 -5% 32,30 €

    II edizione per questa Guida che esamina con particolare attenzione gli aspetti fiscali relativi al settore delle locazioni abitative e commerciali, alla luce delle novità introdotte dalla Circolare 19 febbraio 2015, n. 4/E, che ha fornito nuovi chiarimenti sul trattamento fiscale dell’Affitto con riscatto e del Rent to buy, dalla Legge di Stabilità 2015 e dal Decreto "Sblocca Italia" (D.L. n. 133 del 12 settembre 2014, convertito in Legge 11 novembre 2014, n. 164), che... (continua)

  • Locazioni immobiliari

    Editore: Seac
    Data di pubblicazione: ottobre 2015
    Prezzo: 32,00 -5% 30,40 €
    Categorie: Locazioni

    La disciplina relativa alle locazioni immobiliari è stata oggetto negli ultimi anni di profonde e continue innovazioni che hanno di conseguenza variato diversi aspetti ad essa connessi.Tra le principali novità di recente istituzione si segnalano l’introduzione del modello RLI, la possibilità di richiedere l’addebito dell’imposta di bollo e di registro direttamente sul conto corrente e di effettuare i versamenti con il Mod. F24 ELIDE (con... (continua)