Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Giudicato (cosa giudicata)

Che cosa significa "Giudicato (cosa giudicata)"?

Si riferisce allo stato in cui versa un provvedimento (sentenza o decreto) che, adottato dal giudice, è poi divenuto immodificabile per impossibilità di ricorrere ad alcun mezzo di impugnazione. Ciò si verifica o perchè siano trascorsi inutilmente i termini per proporre impugnazione o perché siano stati esperiti tutti i gradi di giudizio. In tal senso si deve intendere quale "cosa giudicata" il provvedimento divenuto irrevocabile (648c.p.p., 324 c.p.c.).
In riferimento al contenuto nella sentenza passata in giudicato si parla di giudicato in senso sostanziale; il c.d. giudicato in senso formale indica invece l'immodificabilità della decisione del giudice.

"Giudicato (cosa giudicata)" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.